Frauscher 650 Alassio, l’elettrico ancora più tecnologico e glamour

Sono passati 11 anni da quando il Frauscher 650 Alassio ha fatto il suo debutto. Quest’anno, il cantiere austriaco, rappresentato in Italia dal Cantiere Nautico Feltrinelli di Gargnano sul Garda, presenta la seconda generazione di questa barca elettrica di grande successo nel suo segmento di mercato. I preordini sono già aperti e le consegne inizieranno nell’aprile del prossimo anno.

Le propulsioni elettriche sono al centro dell’attenzione, ma meglio non entrare nel merito di quanto sia moda e quanto sia pura sensibilità ambientale (anche se sulle reali ricadute sull’ambiente ci sarebbe comunque da dissertare…).

Fatto sta che un mercato nel settore delle barche elettriche c’è ed è anche molto frequentato. Non è infatti un caso che Frauscher quest’anno abbia deciso di rimettere mano al suo 650 Alassio, rimodernandolo con l’obiettivo di assicurargli un futuro di altrettanto successo, come quello ottenuto dal modello precedente nel segmento dalla navigazione full electric.

Frauscher 650 Alassio, si riparte da quota 250

“Dopo 250 unità prodotte, era tempo di portare il Frauscher 650 Alassio a un nuovo livello, per dare alla barca un aspetto più prezioso e un appeal più accattivante” spiega Michael Frauscher, amministratore delegato e responsabile dello sviluppo e della produzione della nuova edizione.

Così, al timone, si evidenzia un cruscotto completamente ridisegnato che, oltre a due nuovi portabicchieri, presenta i più recenti impianti multimediali Fusion Marine e JL Audio, gestibili attraverso ampi touchscreen.

Un’altra novità non da poco del Frauscher 650 Alassio è che la copertura in teak dell’intero piano di coperta è di serie, mentre il parabrezza, oltre ad avere nuovi inserti in acciaio per dargli un tocco di classe con belle cromature lucide, presenta un nuovo disegno ed è predisposto per il sistema di illuminazione a led.

Il pozzetto mantiene la sua impostazione da auto sportiva, con due poltroncine per pilota e copilota, e il divanetto posteriore per gli ospiti, che possono essere messi in comunicazione ruotando le sedute prodiere per formare un salotto/dinette en plein air oppure sotto l’ombra del bimini amovibile.

Su richiesta, le imbottiture possono essere impreziosite esteticamente da impunture a rombi, per aumentare il tono di raffinatezza del Frauscher 650 Alassio.

Non manca naturalmente la superficie prendisole, che occupa tutta l’area poppiera, con la novità che l’azionamento di apertura e chiusura per accedere al vano motore e allo spazio di stivaggio sottostante è elettrico.

Rivisto anche il profilo esterno della seconda generazione del Frauscher 650 Alassio, che prende spunto dal 1212 Ghost, con le sue tipiche prese d’aria e che, come tutti i Frauscher, può essere verniciato in qualsiasi colore, anche metallizzato.

Frauscher 650 Alassio, ma autonomia e prestazioni?

Qui il cantiere è giocoforza più vago, perché molto dipende dalle condizioni di navigazione.

Di certo c’è che per la seconda generazione del Frauscher 650 Alassio sono disponibili quattro diverse opzioni di motore da 4,3 a 60 kW di potenza e una capacità delle batterie da 10 a 40 kWh.

Inoltre, per le acque poco profonde è stata sviluppata una versione con un pescaggio di soli 45 cm.

I numeri del Frauscher 650 Alassio


Lunghezza f.t.
6,50 m

Larghezza
2,17 m

Dislocamento a vuoto
950 kg

Motori
da 4,3 a 60 kW

Persone imbarcabili
6

Prezzo, alla data del 16 agosto 2021
da 63.918 euro Iva esclusa


Clicca ed entra nel sito di Frauscher Italia per scoprire tutta la gamma di barche elettriche e non del cantiere austriaco


Il Frauscher lo vuoi a benzina? Leggi la nostra prova del Frauscher 858 Fantom Air


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.