Yamaha WaveRunner 2022: divertimento garantito per tutti, acrobati e… neofiti

La nuova line-up 2022 delle moto d’acqua Yamaha WaveRunner si propone in un range sempre più articolato, per rispondere alle esigenze di una vasta platea di aspiranti “wave biker”, dai più esperti a chi è semplicemente alla ricerca di un mezzo di svago divertente.

Si declina in diverse famiglie di prodotto la gamma di moto d’acqua Yamaha WaveRunner 2022, ma ognuna presenta un ventaglio di peculiarità ben definite, che semplifica la scelta del modello più adatto alle proprie esigenze.

Sostanzialmente le categorie sono tre: Diporto, dove la guida è divertimento, emozione e piacere; Cruising, che consente navigazioni più lunghe in pieno comfort, e Sport per il pilota alla ricerca delle prestazioni.

Quindi, dalla versatilità della gamma best-seller VX, alle funzionalità innovative della gamma FX, fino alle prestazioni racing della gamma GP1800R, tutta la gamma Yamaha WaveRunner 2022 è stata oggetto di migliorie.

Yamaha WaveRunner 2022 Serie Diporto: ecco il nuovo JetBlaster

JetBlaster è una moto d’acqua per tre persone, con numerosi gavoni e un serbatoio carburante più grande, per una maggiore autonomia.

La motorizzazione è affidata al compatto motore a 4 tempi TR-1-HO, mentre lo scafo è in NanoXcel2, materiale in genere utilizzato solo su moto da competizione di fascia superiore; il tutto per raggiungere il miglior rapporto peso/potenza possibile.

La guida è estremamente facilitata, grazie al nuovo sistema di trim elettronico, che consente una regolazione più facile dell’assetto, e al sistema di controllo RiDE con retromarcia elettronica, per manovrare più semplicemente, mentre le nuove pedane permettono anche ai piloti alle prime armi di regolare facilmente la loro posizione.

Yamaha WaveRunner 2022 Serie Cruising: il top è la FX

La famiglia FX garantisce un’ottima stabilità anche con tre passeggeri a bordo e uno scafo specificatamente disegnato per tutte le navigazioni. È la scelta per i piloti che richiedono massimi standard qualitativi e comfort senza compromessi.

Tra le novità, una connessione migliore per aumentare comfort e praticità, a cui si aggiungono le funzioni del display Connext, con un nuovo e più ampio touchscreen a colori da 7 pollici (sui modelli SVHO) e un impianto audio integrato controllato tramite touchscreen (su alcuni modelli Cruiser), che prevede anche un collegamento con lo smartphone per chiamate in viva voce, mantenendo il telefono al riparo.

Il sistema Connext presenta anche una mappatura predisposta per Gps con geo-fencing (perimetro virtuale). Poi il vano portaoggetti è stato ampliato e reso più fruibile grazie a una luce che facilita la ricerca degli oggetti riposti. Questo modello è inoltre dotato di una presa da 12 V e di una porta USB.

Ma è la VX la più venduta della Serie Cruising

La VX è stata oggetto già l’anno scorso di un approfondito restyling. È alimentata dall’innovativo motore a 3 cilindri a elevata potenza TR-1 da 1049 cc, mentre la VX Cruiser HO è dotata del motore Yamaha con maggior cilindrata in assoluto: il TR-1 a 4 cilindri, 1812 cc.

La gamma VX è dotata del sistema RiDE che trasforma l’esperienza di guida con un controllo realmente intuitivo, a cui si aggiunge il controllo elettronico della retromarcia.

Yamaha WaveRunner 2022 Serie Sport: in scena la GP1800R

La Yamaha GP1800R SVHO sovralimentata e la GP1800R HO aspirata presentano il primo sistema di trim automatico del settore con Cornering Control e Launch Control.

Il Cornering Control regola automaticamente il trim per un maggior grip in fase di decelerazione per virate più strette e, dopo, la GP1800R seleziona automaticamente l’impostazione del trim ottimale per mantenere l’unità in assetto.

Il Launch Control abbassa automaticamente il trim per prevenire il sollevamento della prua quando si accelera rapidamente.

E poi c’è la SuperJet: azione ad alta velocità

L’elegante e leggera SuperJet è in grado di offrire una potente combinazione di velocità e accelerazione brucianti unite a una grande maneggevolezza.

Il potente motore a tre cilindri a 4 tempi TR-1 è un’unità compatta e leggera di 1.049 cc, che offre eccellenti prestazioni con grande fluidità.

Ma chi non si sentisse ancora totalmente pronto, la funzione L-Mode riduce le prestazioni del motore a circa 35 nodi: una caratteristica utile e affidabile per i piloti alle prime armi.


Scopri tutta la gamma di moto d’acqua Yamaha WaveRunner sul sito del costruttore (in italiano)


Preferisci le barche tradizionali? Leggi la nostra prova dei nuovi fuoribordo Yamaha V6


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.