A Fezzano incontro ravvicinato con una boa in piena planata

Una domenica da dimenticare per due diportisti spezzini, che a bordo del loro open nella sera di ieri davanti a Fezzano hanno avuto un incontro ravvicinato con una grande boa metallica, ma talmente ravvicinato che ci sono andati sopra in piena planata.

Risultato: un impatto violento, due falle nella carena e oltre quattro ore di lavoro da parte di Capitaneria, due squadre di Vigili del Fuoco, una di sommozzatori e una di specialisti nautici per disincagliare la barca e imbragarla subito perché non affondasse.

Fezzano collisione boa foto 3

Fortunatamente nulla di rotto invece per i due diportisti, che chissà se ora staranno pensando più ai danni subiti dalla barca o alla situazione beffarda di cui sono stati protagonisti. Sì, perché la boa è davvero grande, ma dalla loro i diportisti hanno la motivazione che era buio e durante la navigazione verso Spezia non l’hanno vista.

Fezzano collisione boa foto 1

La notizia l’abbiamo appresa dal sito del quotidiano La Nazione, da cui abbiamo tratto anche le foto di Frascatore.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.