De Antonio D50 Coupé render

De Antonio D50 Coupé: più spazio e potenza per il nuovo open hardtop di 15 metri

Debutto programmato al Boot di Düsseldorf (21-29 gennaio 2023) per il De Antonio D50 Coupé, il nuovo modello di vertice del cantiere spagnolo; è una barca open hardtop di 15 metri con tre cabine, progettata per supportare una potenza fino ad addirittura 1800 cv.

Il cantiere spagnolo De Antonio rafforza le più alte sfere della sua gamma di barche open e, a fianco del D50 Open, arriva la nuova versione Coupé, che promette ancora più spazio e comfort a bordo del modello “open air”.

E c’è da crederci, perché con gli ultimi modelli più piccoli, il cantiere ha dimostrato di saper trovare tante soluzioni progettuali, soprattutto nella possibilità di trasformare gli arredi al momento del bisogno, per sfruttare al massimo e in diversi modi le volumetrie interne.

Praticità da grande yacht a prova di open di 15 metri

Se non si guardassero le immagini, la definizione Coupé per questa barca porterebbe a immaginare un profilo affusolato con un hardtop aerodinamico; invece è proprio l’opposto e rivela un design più da navetta che da open coupé.

Ma questo è nella natura del design del cantiere fin dalla prima ora e, al di là degli aspetti estetici, va da sé che lo spazio a bordo si guadagna per lo più con le linee verticali, che poi sono quelle che hanno sempre avuto anche i modelli open.

Con una lunghezza fuoritutto di 14,90 metri, il nuovo De Antonio D50 Coupé promette grandi superfici sul main deck, per godersi il sole in compagnia o rilassarsi riparati dal grande tetto rigido che si estende fino quasi a poppa.

Il tettuccio della sovrastruttura si divide in due sezioni: quella all‘altezza della postazione di comando è vetrata, mentre quella poppiera dove si articola un’area modulabile con armadi bassi, divanetti e una dinette, è in tessuto ed è apribile.

Anche i motori al servizio del comfort a bordo del De Antonio D50 Open

Per sfruttare ogni centimetro e per ottimizzare gli spazi in pozzetto e sottocoperta, anche il nuovo De Antonio D50 Open punta su una motorizzazione fuoribordo, sapientemente nascosta da un cofano integrato con lo scafo, che fa da base al prendisole di poppa.

In questo modo, oltre a tutti i vantaggi di praticità e prestazioni dei fuoribordo, si ha anche quello di liberare lo scafo dall’ingombro dei motori e di poter sfruttare una superficie più lunga sul ponte di coperta.

Due, tre o quattro motori per volare a tutto gas

Il cantiere offre diverse opzioni di scelta dei motori fuoribordo per il De Antonio D50 Coupé, a seconda delle prestazioni che desidera l’armatore.

Si parte da una coppia di Mercury Verado V12, per una potenza complessiva di 1200 cv, fino ad arrivare a un poker da 450 cv, attraverso i quali il cantiere stima una velocità massima di circa 45 nodi e un regime di crociera di 30.

De Antonio D50 Coupé render

Nel mezzo ci sono altre possibilità fra cui spaziare nella grande disponibilità di potenze che offre la gamma dei fuoribordo Mercury, tanto più che la casa americana ha appena presentato i nuovi V10 nelle potenze di 400 e 350 cv.

E un equipaggiamento di 4×350 cv porterebbe il De Antonio D50 Coupé a una potenza di 1400 cv, che potrebbe rappresentare il giusto compromesso fra la minima e la massima motorizzazione.


Leggi di più sui nuovi fuoribordo Mercury V10 aspirati nel nostro articolo


Riprenderemo comunque questa disquisizione con una cognizione più precisa, quando andremo a provare questo open di 15 metri, dopo la presentazione ufficiale che avverrà il 21 gennaio prossimo al Boot di Düsseldorf.

Interni personalizzabili a tutto tondo

Se l’esterno in stile navetta del De Antonio D50 Open è caratterizzato da ampi spazi all’aperto, lo scafo nasconde grandi volumi per stare in tranquillità di giorno e godersi la barca anche di notte.

Come per le motorizzazioni, anche in questo caso il cantiere spagnolo offre diverse possibilità di personalizzazione, e non solo nell’uso dei materiali.

L’armatore, infatti, può scegliere se avere due o tre cabine: a prua c’è l’armatoriale, mentre a poppavia è possibile sfruttare la larghezza di 4,4 metri per un’altra grande cabina oppure due doppie. In più, a seconda dell’allestimento, si possono avere uno o due bagni.

De Antonio D50 Coupé, la scheda tecnica

Lunghezza f.t.14,90 m
Larghezza4,40 m
Immersione0,70 m
Peso11.500 kg
Serbatoio carburante1.500 l
Serbatoio acqua450 l
Portata persone12
Cabine2-3
Bagni1-2
Motorizzazione minima (fuoribordo)2×600 cv V12 Mercury
Motorizzazione massima (fuoribordo)4×450 cv
Velocità di crociera30 nodi
Velocità massima45 nodi

Scopri anche il De Antonio D36 nel nostro articolo


Clicca ed entra nel sito ufficiale del cantiere De Antonio Yachts (sito in inglese)


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2023 BoatMag. All Rights Reserved.