Sette spiagge da non perdere che raccontano la Sardegna

La Sardegna è una regione a dir poco spettacolare, difficile descriverla in modo esauriente senza rischiare di fare un torto a qualcosa. La cosa migliore che possiamo dirvi è: andateci!

a cura di Barcheyacht.it *

La Sardegna è un mix di natura selvaggia, cultura e antichissime tradizioni di mare dalle infinite sfumature di blu.

Il mare non è l’unica bellezza della regione, ma è senz’altro l’elemento che più l’ha resa famosa nel mondo. Proprio per questo vogliamo raccontarvi di spiagge, baie e calette attraverso un personale elenco dei più belli angoli di blu della Sardegna.

Cala Corsara (OT)

Cala Corsara

Cala Corsara, è una delle insenture dell’isola di Spargi, una goccia di terra che fa parte dell’Arcipelago della Maddalena.
Questa zona è costituita da quattro spiagge impreziosite da alcune piccole dune e da un’imponente roccia, la roccia della Strega. La sabbia qui è sottilissima e l’acqua risplende in mille varianti di blu. Consigliamo di sfruttare questo splendido mare anche per belle immersioni e di risalire il promontorio per una perfetta foto panoramica. Le piante più caratteristiche della zona sono la rosa e il giglio marino. L’arrivo in barca sarà sicuramente tranquillo poiché la baia è protetta dal Maestrale, garantendo un ancoraggio confortevole.

La Marinedda (OT)

Marinedda

È una spiaggia incantevole: acque ultra limpide incorniciate dal verde intenso della macchia mediterranea e dalle rocce costiere rosse che completano un quadro variopinto e meraviglioso. Si trova a pochi chilometri da Isola Rossa ed è il posto perfetto per praticare windsurf.

Cala Moresca (OT)

Cala Moresca

È localizzata al centro del Golfo Aranci, in Gallura, precisamente di fronte all’isola Figarolo. È una cala in minuatura tanto da misurare solo 100 metri, ed è necessario arrivare via mare per riuscire ad inoltrarsi nei suoi angoli più reconditi. Attenzione a controllare i regolamenti, poiché in alcuni angoli non è permesso tuffarsi. Il nome Moresca lo si deve alle invasioni dei saraceni (morus) che qui arriano con le loro navi. Per raggiungere la spiaggia a piedi si deve affrontare un’impervia scala in cemento.

Mari Ermi (OR)

Mari Ermi

La spiaggia si trova all’interno dell’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre”. Salta subito all’occhio la sua particolare disposizione, perfettamente inserita fra due dune colme di piante d’ogni colore. La sabbia è in alcune parti di una tonalità giallo ocra e in altre è completamente bianca; la forma dei granelli è quella dei “chicchi di riso” propri del quarzo. Questa spiaggia è adatta sia per gli sportivi, che possono praticare windsurf, sia per le famiglie con bambini: i genitori potranno tranquillamente lasciare giocare i loro piccoli in pochi centimetri d’acqua. A Mari Ermi è inoltre frequente scorgere fenicotteri rosa.

Spiaggia di Campus (CA)

Spiaggia di Campus

Questa spiaggia si trova in provincia di Cagliari, più precisamente nel Golfo di Carbonara. Protagonista assoluto è il colore del mare: turchese cangiante. Non è da sottovalutare la natura circostante, una macchia mediterranea intrecciata ad aree dove dominano i canneti. È un’ottima meta sia per chi è in cerca di pace e relax, sia per le famiglie, poiché ha dei fondali molto bassi. Degna di nota, infine, è la fauna, cospicua e pregiata.

Cala Cipolla (CA)

Cala Cipolla

Com’è tipico delle spiagge di Chia (Cagliari) la sabbia è fine e di un bel colore dorato intenso. Qui il paesaggio è reso più vario dalla presenza della folta macchia mediterranea e di diversi scogli; sono proprio i promontori in granito che la incorniciano. Pur essendo molto piccola la spiaggia in estate è alquanto frequentata dai turisti, grazie alla sua piacevole atmosfera.
A causa del poco spazio a disposizione possono navigare in questa zone solamente barche di dimensioni piuttosto contenute.

Tuerredda (CA)

Tuerredda

Basta una parola per descrivere Tuerredda: mozzafiato. Questa spiaggia è da godere sia per una nuotata durante il giorno, sia alla sera, quando i turisti se ne vanno e diventa più sgombra. Verde macchia mediterranea, sabbia candida e sottile, acque cristalline, sono gli ingredienti fondamentali di questa spiaggia fantastica, tanto fantastica da essere considerata non solo fra le più belle spiagge della Sardegna, ma pure fra le più belle spiagge dell’Italia intera.

* Barcheyacht è un sito web dedicato alla prenotazione e creazione di vacanze in barca. Grazie al confronto di oltre 10.000 modelli di imbarcazioni, alla completezza dei dati relativi alle offerte e agli itinerari di viaggio, Barcheyacht consente anche ai neofiti di approcciarsi per la prima volta al mondo nautico. Organizza passo dopo passo la tua vacanza in barca e scegli l’imbarcazione giusta per le tue esigenze. Barcheyacht, semplice navigare!

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.