Azimut a Cannes con tre anteprime mondiali

La stagione calda per Azimut Yachts si apre a settembre. Al Cannes Yachting Festival, in programma dal 9 al 14, saranno ben tre i modelli che il cantiere italiano presenta in anteprima mondiale: Azimut Grande 95RPH, Azimut 77S e Azimut 50 Fly.

Azimut Grande 95RPH, Azimut 77S e Azimut 50 Fly  sono tre imbarcazioni che rappresentano al meglio il connubio vincente tra stile italiano, innovazione e spirito sportivo.
Non solo nuovo, Azimut Grande 95RPH è anche un “numero uno”: è infatti il primo modello della Collezione Grande da quando questa è rientrata nella famiglia Azimut Yachts, andando ad aggiungersi alle collezioni Atlantis, Magellano, Flybridge e S. Nato dalla consolidata collaborazione con il designer Stefano Righini, che ne ha realizzato il concept e le linee esterne, e lo Studio Salvagni Architetti per il layout degli interni, il 95RPH si afferma per lo stile unico e inconfondibile. Fra le novità introdotte a bordo del 29 metri, la plancia rialzata da cui la denominazione RPH (Raised Pilot House), l’ampio flybridge di oltre 60 mq e la particolare configurazione degli spazi interni che prevede quattro cabine vip in aggiunta alla suite armatoriale.

Azimut 77S

Azimut 77S è il gioiello della Collezione S. Elegante nelle linee esterne, prezioso negli arredi e nelle finiture, con quattro unità vendute in fase di prelancio si propone come un successo annunciato e il nuovo punto di riferimento tra le barche sportive. Oltre che per la prua con taglio verticale e lo scudo di acciaio, quest’imbarcazione di 23 m, si caratterizza per la piattaforma poppiera pivotante che garantisce massima flessibilità di utilizzo, la grande finestratura a corpo unico sulla tuga, il tetto con inserto in vetro, le performance eccellenti e i consumi ridotti grazie alla tripla motorizzazione con propulsione Volvo Penta IPS.

Azimut 50 Fly

Freschissimo di varo a giugno, Azimut 50 Fly è l’esordiente. Il modello di 15 metri della Collezione Flybridge e un’imbarcazione imponente con soluzioni stilistiche (finestratura a specchio sulla tuga con richiamo analogo sul fly, volumetria della zona di prua importante e classiche finestrature verticali a scafo) che si ispirano a quelle di un altro best seller della gamma Azimut Yachts: l’Azimut 80. Pur privilegiando gli spazi esterni (il flybridge di 17,50 mq è uno dei più grandi della categoria), l’architettura degli interni progettati da Carlo Galeazzi punta sul confort: nel salone, la zona pranzo è divisa da quella relax; mentre sul ponte inferiore, la cabina armatoriale a centro barca è a tutto baglio e la vip a prua; una terza cabina ospita due letti pullman.

Stilisticamente perfette nelle linee e innovative nelle soluzioni tecniche adottate, le imbarcazioni con le quali Azimut Yachts si presenta al Salone Nautico di Cannes 2014, sottolineano ancora una volta l’impegno con cui il cantiere di Avigliana testimonia il valore dell’eccellenza produttiva italiana nel mondo della nautica internazionale, ponendosi come vessillo dell’originalità che traina il “Made in Italy” oltre confine.

Presentazioni più dettagliate di Azimut Grande 95RPH, Azimut 77S e Azimut 50 Fly le trovate su questo sito con la gallery fotografica.

Visitate il sito Azimut Yachts

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.