Il Montenegro sempre più invitante con il progetto Marina Budva

Presentato al Cannes Yachting Festival il progetto di un nuovo complesso residenziale a Budva, in Montenegro, che comprende anche un marina attrezzato e già in espansione.

Cento milioni di euro. Tanto è l’investimento che il Gruppo Stratex ha messo sul piatto per sviluppare in Montenegro, a Budva per l’esattezza, i Dukley Gardens, un progetto immobiliare di gran lusso in cui, cosa ben più interessante, rientra anche il Budva Marina, che non si pone però come un porto esclusivo per grandi ricchi, bensì come un marina accessibile a tutti, dalle piccole unità ai grandi superyacht.

Il Budva Marina è a 100 metri dal complesso residenziale ed è già in parte strutturato con 250 posti barca, ma sono in corso studi di fattibilità per il suo ingrandimento, che prevede un aumento fino a 600 ormeggi, a cui si aggiungeranno altre strutture, come un hotel, lo yacht club, negozi, bar e ristoranti.

Se il progetto del Dukley Gardens prevede soluzioni abitative con prezzi che variano da 600.000 a oltre 3 milioni e mezzo di euro, il Budva Marina avrà una politica di prezzi più “popolare”, in modo da convogliare su di sé le attenzioni dei diportisti che navigano in Montenegro non solo per le sue bellezze paesaggistiche ripartite su 283 chilometri di costa, ma anche per la convenienza economica che questo Stato offre a chi va per mare. Alcuni esempi? Il carburante agevolato scontato al 50% anche per la navigazione da diporto e l’Iva al 7% su ciò che riguarda yachting e turismo (per il resto è al 18%).

Dukley Gardens e Dukley Residences, due complessi residenziali da sogno

Dukely Garden 4

Dukley Garden 1             Dukley Garden 2)

Dukley Garden 5             Dukley Garden 3

Il Dukley Gardens è un prestigioso complesso residenziale progettato dai tedeschi di Nps Tchoban Voss Architekten Bda e realizzato dall’americana Turner Construction. Le ville sono situate nell’area più attraente e suggestiva di Budva, la Zavala peninsula che fronteggia la città vecchia, e possono contare su 320 posti auto, una favolosa vista mare e un percorso pedonale che consente l’accesso diretto alle tre spiagge, ai ristoranti, alle Spa e allo yacht club. Il complesso include 36 ville, composte da 202 appartamenti con spazi compresi tra 86 e 544 mq, inserite in un’area di ben 35.300 mq, che ospita, tra l’altro, antichi ulivi, palme e cipressi. Grandi firme del design e dell’arredamento italiano hanno partecipato alla realizzazione degli interni, come per esempio Varenna/Poliform, Fiandre Marmi, Garbelotto, e iGuzzini.

Il secondo progetto, le Dukley Residences”, è stato realizzato da Proimetal e sarà messo in opera, entro l’estate del 2015, dalla Turner Construction. Si comporrà di 32 lussuosi appartamenti, provvisti di parcheggi sotterranei, piscina coperta all’ultimo piano con palestra e Spa annesse e di servizi come supermercato, negozi e ristorante tutti all’interno dell’edificio stesso. Gli appartamenti disporranno di una o due camere da letto, a seconda della metratura totale che varia da 60 a 115 mq e sarà possibile scegliere tra stili differenti, dal  “royal classic” al “practical minimalism”. Il tutto integrato da grandi vetrate panoramiche. Il luogo non è stato scelto a caso: questa oasi di comfort è, infatti, a due passi dalla città vecchia di Budva, dove ritrovare le tracce delle sue origini greco-romane, la storica cinta muraria, il fascino del passato.

Dukley Residences 1
Guarda il sito di Dukley

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.