Motonautica Aquabike 2014

Motonautica: Aquabike tricolore, vittorie di Alberto Monti e Giuseppe Greco

A Ostia Lido, terzo podio stagionale per Alberto Monti nella classe Ski F1; a Giuseppe Greco la vittoria della Runabout F1.

Si è conclusa sul litorale laziale di Ostia, la terza prova del Campionato Italiano Aquabike Circuito ed Endurance. Tanto pubblico per questa 3a tappa che ha portato il terzo successo stagionale consecutivo per Alberto Monti nella classe Ski F1. Il ravennate del Jet Revolution ha chiuso infatti la gara sul gradino più alto del podio grazie a due vittorie nette nelle due manche. Alle sue spalle sono saliti nell’ordine il forlivese Franco Piscaglia e il catanese Gianfranco Oliveri alla sua prima gara stagionale.
Nella Runabout F1 a imporsi è stato invece Giuseppe Greco, anche il bolognese della MS Por-Jet Aquabike Racing Team ha vinto entrambe le manche; seconda piazza per il francese Jeremy Perez, mentre il vicentino Mattia Fracasso ha chiuso terzo.

Nella Runabout F2 si è imposto Alessio Schintu, portacolori dell’MS Por-Jet Aquabike Racing Team. Il cagliaritano, vincendo entrambe le manche ha preceduto nell’ordine il marchigiano Manuel Reggiani e il siciliano Antonio D’Arma.
Nella Runabout F3, vittoria di Giorgio Viscione che ha conquistato tutte e due le manche; secondo classificato Sabato Pontecorvo, mentre Diego Sanciu ha chiuso terzo.
Nella Ski F2, lotta accesa tra due i due piloti dell’ASD Radical Raiders, Paolo Tomasini e Giuseppe Donà. Per un solo punto di distacco, la vittoria di giornata è andata a Tomasini. Terzo gradino del podio per il forlivese Nicola Piscaglia.
Nella classe Ski F3, continua a macinare punti Marco Infante, il trevisano del Radical Raiders è leader classificandosi secondo alle spalle del vincitore Andy Trasmondi (H2O Racing Team). Terzo gradino del podio per il giovane Daniele Piscaglia.
Infine, nel Campionato Italiano Freestyle, a vincere sono stati due piloti del Jet Revolution: nella classe Pro Roberto Mariani, mentre nella classe 800 si è imposto Paolo Guarducci.

Nella terza tappa del Campionato Italiano Aquabike Endurance, successo per Michele Cadei: il portacolori del Pro-Jet Race ha dominato nella F1E vincendo le tre manche in programma; seconda piazza per Antonio Tadiello, terzo Angelo Remondi.
Nella F2E, vittoria facile per Stefano Ciani, portacolori del Jet Revolution. Con tre vittorie secche ha preceduto Richard Ingarra e Alfio Donato Galiano finiti rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio.
La vittoria della classe F3E è andata a Roberto Sinigalia (KJT), mentre Antonio Tadiello (Pro-Jet Race) ha vinto nella TVE-Veterans.

La prossima gara in calendario per il Campionato Italiano Aquabike 2014 si svolgerà a Scalea (Cosenza) il 27 e 28 settembre.

 

La vigilia

A Castel Porziano, nello specchio d’acqua antistante il “Seventh Gate” al via il “Grand Prix Ostia Aquabike”, valido quale 3a prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito ed Endurance.

Le acqua laziali di Ostia Lido si apprestano ad ospitare la terza prova del Campionato italiano Aquabike Circuito per le classi Ski e Runabout F1, F2, F3 e Freestyle, oltre a quelle del Campionato italiano Aquabike Endurance per le classi F1, F2, F3 e Trofeo FIM Veterans.
Il “Grand Prix Ostia Aquabike”  è organizzato dalla Cast Sub Roma 2000, con il contributo della Capitaneria di Porto di Roma unitamente a tutte le Forze dell’ordine, il Comune di Roma, il X Municipio e lo stabilimento balneare “Seventh Gate”.

Numerosi i piloti attesi alla partenza con tutti i leader delle diverse classifiche. La lotta è infatti relativamente aperta in tutte le classi con scarti di punteggio abbastanza contenuti, ad eccezione della Ski F3 in cui il leader Marco Infante ha 45 punti di vantaggio sul secondo in classifica.
Il villaggio hospitality, allestito all’interno dello stabilimento “Seventh Gate” di Ostia, è pronto ad accogliere al meglio piloti e pubblico. Da sottolineare che l’intera competizione si svolgerà nel pieno rispetto dell’ambiente: i mezzi utilizzati sono motorizzati con tecnologie di ultima generazione a quattro tempi, proprio per garantire un basso impatto ambientale e salvaguardare l’ecosistema marino. Madrina d’eccezione l’attrice Nicole Murgia, portata alla ribalta dal film “Tutti pazzi per amore”.

Il programma prevede lo svolgimento delle prove libere sabato mattina dalle ore 10.30, a seguire inizieranno le gare delle classi Ski F2 ed F3, Runabout F2 e le prime due manche dell’Endurance, con le premiazioni di giornata alle ore 18.00.
La domenica, a partire dalle ore 11.55, sarà invece la volta delle classi Runabout F1 ed F3 e Ski F1, della manche finale dell’Endurance e delle splendide evoluzioni del Freestyle con le premiazioni sempre alle ore 18.00.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.