Suzuki Marine al Salone di Genova fra storia, novità e promozioni

Per festeggiare i 50 anni dall’inizio della produzione di motori fuoribordo, al Salone Nautico di Genova Suzuki Marine, oltre alle novità di prodotto, esporrà alcuni dei motori che hanno fatto la storia del brand giapponese nella nautica.

L’appuntamento è al padiglione B, stand A3, dove a rappresentare i tre milioni di fuoribordo finora prodotti da Suzuki (traguardo raggiunto lo scorso mese di giugno) verranno esposti tre motori a testimonianza dell’importante excursus tecnologico che la casa ha avuto negli anni.

Si parte dal D55, motore di 98 cc in grado di erogare 5,5 cv con la quale Suzuki si lanciò sul mercato “marine” nel 1965. Poi il DT200 Exante, un’unità V6 che nel 1987, trascorsi i primi 25 anni di storia di Suzuki Marine vinse l’award della NMMA, l’Associazione statunitense dei costruttori nautici, come prodotto più innovativo. Infine il DT9.9, che nelle varie versioni è stato uno dei fuoribordo Suzuki più longevi: in produzione dagli anni Ottanta fino alle soglie del nuovo millennio.

Accanto a questi tre propulsori, pietre miliari della casa di Hamamatsu, sarà esposta l’intera gamma Suzuki attualmente in produzione, che spazia dai 2,5 a 300 cv declinata in 26 modelli, tutti a quattro tempi. Tanti motori in buona parte disponibili, oltre che nella tradizionale colorazione nera, anche con livrea bianca.
A loro si vanno ad aggiungere le novità esposte al Salone di Genova: una nuova versione del piccolo e leggerissimo 2,5 cv, ora disponibile anche a gambo lungo e gli innovativi DF25A e DF30A, già presentati in anteprima mondiale l’anno scorso e finalmente disponibili. Si tratta di motori a tre cilindri in linea, i più leggeri e compatti del mercato nella loro categoria e parsimoniosi nei consumi grazie al sistema Lean Burn e all’iniezione elettronica multipoint sequenziale, che funziona senza l’ausilio della batteria.

Suzuki-DF-200

Anteprima europea per il DF200A: un quattro cilindri “big block” da 2.867 cc, che si propone come una valida alternativa rispetto ai classici V6, e si pone ai vertici della categoria per compattezza e leggerezza, proprio in virtù della sua architettura, a tutto vantaggio del rapporto peso/potenza. Alcuni suoi punti di forza sono la pronta erogazione a tutti i regimi (fasatura variabile delle valvole), consumi ed emissioni contenute grazie alla tecnologia Lean Burn di Suzuki e l’adozione del Suzuki Selective Rotation, la soluzione che consente allo stesso propulsore di operare con rotazione destrorsa o sinistrorsa, senza dover intervenire sulla meccanica. Il DF200A sarà esposto anche in versione “Cut-Engine” dando la possibilità ai visitatori di osservarne la meccanica.

Inoltre, grazie alla collaborazione con GPDesign di Luca Pozzato, verranno presentati quattro prototipi di calandra, dei veri e propri concept futuribili e rivoluzionari anche nei colori, elaborati attraverso la semplicità, seguendo un principio chiave dell’estetica Zen, il Kanso.

Non solo motori. Come è ormai tradizione sia nell’area espositiva al coperto (quest’anno di oltre 600 mq) sia in acqua con la possibilità di effettuare prove in mare, verranno esposti anche gommoni e imbarcazioni che fanno parte dell’offerta package Suzuki Marine. A rappresentarla ci saranno i battelli pneumatici Suzuki Makò 58 (con DF40A) e Suzuki Makò 68 (con DF150TG); tutta la gamma “il Suzukino” oltre che al nuovo modello “Espace” e il Suzumar DS320AL (con DF9.9A); l’imbarcazione Suzuki SR23 (con DF250AP); lo yacht natante Fiart 33 SeaWalker (con 2xDF300AP); il gommone Focchi 460 (con DF30A) e il BWA Sport 15 (con DF25A).
Un’ulteriore area espositiva dedicata ai tender, sotto l’egida Ucina, vedrà altri due battelli “il Suzukino” SXE320 con consolle di guida (motorizzato DF20A) e il XRB380 con specchio di poppa abbattibile (motorizzato DF15A).

Infine, a partire dall’inizio del Salone Nautico di Genova e per tutto il mese di ottobre, Suzuki proporrà una campagna Tasso Zero: i clienti Suzuki potranno disporre di un finanziamento* a 18 o 24 mesi, per importi da 800 fino a 10 mila euro, con prima rata a 30 giorni dall’acquisto e TAEG Zero.

Visita il sito Suzuki Marine

*Finanziamento in 18-24 mesi – prima rata a 30 giorni – importo finanziabile da euro 800 a euro 10.000. Esempio: euro 6.000 in 24 rate da euro 250,00 – TAN fisso 0% TAEG 0% – importo totale del credito euro 6.000. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e non include alcun costo a carico del cliente – importo totale dovuto euro 6.000,00. Offerta valida dal 01/10/2014 al 31/10/2014. Informazioni precontrattuali disponibili sul punto vendita (documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale). Salvo approvazione Agos Ducato. La rete dei concessionari Suzuki Marine opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.