Con Opac il prendisole si trasforma in tavolino

La gamma di Opac “Divisione Nautica”, azienda specializzata nella lavorazione di strutture di coperta per yacht e accessoristica custom, si arricchisce di un nuovo prodotto, il tavolino che diventa prendisole.

A bordo lo spazio non è mai abbastanza, ben vengano quindi quelle soluzioni che permettono alle diverse aree di essere sfruttate in modi differenti. Questo tavolino ne è un classico esempio e, benché studiato per yacht di grandi dimensioni, può risultare utile anche su barche di dimensioni minori.

tavolo Opac

L’avviata collaborazione con MonteCarlo Yachts per la fornitura di sistemi di copertura (T-top e soft-top) si estende anche ad altri accessori che contribuiscono a rendere sempre più fruibile e versatile lo spazio a bordo. Il cantiere ha infatti commissionato a Opac la progettazione e la realizzazione di un tavolo estendibile da collocare sul flying-bridge delle proprie barche. Il manufatto si solleva dal piano della cuscineria prendisole che viene quindi trasformata in area conviviale per pranzare comodamente dall’alto di una “terrazza” sul mare.

tavolo Opac

Il funzionamento del tavolo si basa su più movimenti: il cantiere ha fornito la base sollevatrice composta da tre attuatori elettrici e il piano del tavolo di legno fresato e sagomato per accogliere al suo interno gli organi di movimentazione secondo le indicazioni dei progettisti Opac. Terminata l’estensione verticale gestita elettricamente, il tavolo tramite movimento manuale ruota di 45° e si presenta in una posizione ideale per favorire la migliore disposizione verso le sedute degli ospiti.

Il tavolo misura da chiuso 1,3×1,3 metri, ma è in grado di raddoppiare la sua superficie aprendo i quattro spicchi ripiegati su di esso. Il meccanismo sottostante, quasi completamente inserito nello spessore del legno, permette agilmente di sbloccare, ruotare il piano d’appoggio del tavolo e aprire gli spicchi creando quindi una superficie di dimensioni generose.

Come tradizione Opac ogni particolare è stato studiato e sviluppato con attenzione per favorire non solo la sua praticità ma anche la robustezza. Nel primo esemplare prodotto la finitura del piano è stata scelta dal committente, ma sono disponibili numerose varianti nel rispetto dell’arredamento e in base alla tipologia dell’imbarcazione.

Visita il sito Opac

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.