A Genova Sacs punta sul diesel

Sacs è presente al 54° Salone Nautico Internazionale di Genova con quattro modelli, tra i quali le nuove versioni diesel dei modelli Strider 11 e Strider 13.

Quando la 54° edizione del Salone nautico di Genova si sta archiviando con un segno decisamente positivo, Sacs è tra i cantieri protagonisti grazie al fascino dei quattro modelli a cui ha affidato la sua presenza in darsena. Oltre ai modelli Strider 10 e Strider 18 disponibili per i test, al centro dell’attenzione lo Strider 11 e lo Strider 13, entrambi con motorizzazioni con i nuovi Mercury TDI.

Sacs Strider 11

Sacs Strider 11

un natante con dai grandi volumi abitativi, la livrea è stata disegnata dallo studio Christian Grande DesignWorks che ha impresso uno look particolarmente aggressivo alla consolle. Se l’aspetto e le qualità sono dello scafo pneumatico, le finiture sono da lussuoso yacht: il pozzetto è allestito con un mobile cucina ben attrezzato e un comodo living; le dimensioni del divano, del prendisole poppiero e della plancetta sono notevolmente sopra la media del segmento, mentre la postazione di comando è il risultato di un progetto ergonomico assai evoluto, mentre sottocoperta trovano posto una cuccetta matrimoniale e il bagno. Da sottolineare come la nuova motorizzazione Mercury Diesel TDI da 260 cavalli ha portato a una riduzione del 30% dei consumi rispetto ai motori a benzina di equivalente potenza.

Sacs Strider 13

(nella foto di apertura) è invece il gommone ideale per una coppia che desidera compiere crociere di più giorni, con i suoi ampi spazi esterni è però perfetto anche per l’uscita giornaliera con molti ospiti. Come tutti i modelli Sacs porta la firma di Christian Grande DesignWorks: pozzetto, prendisole e spiaggetta poppiera hanno dimensioni notevoli, ai vertici di questo segmento di mercato, da notare il tendalino parasole servoassistito che si apre e chiude rapidamente e ombreggia sia il living sia il materassino di poppa. La finitura degli interni è di alto livello, con essenze esotiche raffinate e complementi d’arredo di tendenza, sottocoperta trovano posto un letto matrimoniale e un bagno. Questa nuova versione è equipaggiata con due Mercury Diesel TDI da 370 cavalli che oltre a fornire potenza e coppia elevate per velocità e accelerazioni sorprendenti, hanno consumi ed emissioni molto ridotte.

Visita il sito Sacs

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.