Makò 68 e Suzuki DF150TG, package di tecnologia e versatilità

Il fuoribordo Suzuki DF150TG convince, merito anche dell’eccellente partner: il Makò 68 della Zar Formenti con cui va a costituire uno dei package di punta di Suzuki Marine.

A un gommone di quasi sette metri si chiede qualcosa di più di essere un piacevole compagno di svago. Si pretende che assicuri, oltre a una navigazione sicura, una serie di soluzioni di allestimento che lo sappiano adeguare a ogni esigenza. Fondamentale è il suo abbinamento a un fuoribordo affidabile, potente e parco nei consumi, tutte caratteristiche che al Suzuki DF150TG non difettano certo.

 Mako-680_Suzuki-150 Mako-680_Suzuki-150 Mako-680_Suzuki-150 Mako-680_Suzuki-150

Il Makò 68 di Zar Formenti

Diciamo subito che il Makò 68 risponde a tutti requisiti citati sopra, anche se un angolo con spazio per lavello e grill si poteva trovare. Ma è solo un piccolo appunto perché in realtà la Zar Formenti è riuscita a elaborare una serie di soluzioni che garantiscono al Makò 68 con un gran numero di varianti. A prua troviamo il prendisole canonico che nasconde, non solo il solito ampio gavone, ma anche un gavone per il verricello dell’ancora che è così completamente nascosto, come del resto la stessa ancora che lascia a prua estrema lo spazio per una comoda plancetta di vetroresina, ideale per tuffarsi, ma anche per scendere a terra quando (spesso) si ormeggia di prua. Diversi elementi smontabili permettono di prolungare il solarium fino alla plancia, oppure di allestire una dinette che sfrutta la seduta ricavata a pruavia della stessa plancia la cui struttura è leggermente disassata verso dritta, così da dare più spazio all’unico passavanti di sinistra. Sempre la plancia, oltre a nascondere un altro spazioso gavone, presenta un allestimento molto lineare, arricchito da uno strumento digitale ma con il look analogico che è una vera miniera di informazioni. Il parabrezza è protetto da un robusto tientibene sempre molto utile, mentre la seduta può essere trasformata in supporto per guidare eretti. Reclinando lo schienale e utilizzando i due del divanetto poppiero anche tutta la zona prodiera si trasforma in un altro enorme solarium. Per finire una citazione per le due comode plancette che si allungano ai lati del fuoribordo con la scala di risalita dall’acqua.

 Mako-680_Suzuki-150

Il Suzuki DF150TG

I quattro cilindri in linea Suzuki DF150TG e DF175TG, presentati lo scorso anno, sono stati sviluppati sul medesimo monoblocco da 2,86 litri a quattro valvole per cilindro con una potenza rispettivamente di 150 cv (110 kW) e 175 cv (129 kW). Entrambi utilizzano due innovazioni tecnologiche già adottate sui modelli DF300AP e DF250AP: il sistema Lean Burn e il Suzuki Precision Control. Il primo è un “sistema a combustione magra” in grado di calcolare il fabbisogno di carburante in base alle condizioni di navigazione, questo consente un notevole risparmio di carburante, fino al 16% in meno rispetto alla versione precedente del DF175TG. Il Suzuki Precision Control è un computer di bordo che consente un controllo preciso della velocità garantendo partenze sempre pronte e fluide grazie all’acceleratore drive-by-wire e al controllo del cambio che permettono di gestire in modo millimetrico la quantità di aria, incrementando il rendimento del motore e la gestione del cambio, agevolando così le manovre in acque ristrette come porticcioli o piccoli approdi. Infine, l’iniezione Multipoint Sequenziale grazie all’ECM introduce la quantità corretta di carburante in ognuno dei quattro cilindri del motore.

Il test

Il mare fuori il fiordo che costituisce il porto naturale di Poltu Quatu è agitato da una “maestralata” che non permette di svolgere dei test probanti (infatti le foto in navigazione sono state scattate in un altra sessione fotografica). Con il permesso della Capitaneria eseguiamo quindi i rilevamenti della velocità nelle acque protette in più riprese non avendo a disposizione uno specchio di mare sufficientemente ampio. Non tutto il male vien per nuocere perché nelle strette manovra di raccordo tra un passaggio e l’altro abbiamo modo di apprezzare la sensibilità della manetta elettronica e in generale le doti di spunto del DF150TG che deve in pochi metri riportarci al regime desiderato per poter proseguire le rilevazioni. Scarico e con sole tre persone a bordo, l’elica da 19” risulta forse un po’ corta, certamente si potrebbe montare anche una 21”, ma pensando al gommone carico e con un equipaggio più numeroso avere più spunto è preferibile. In ogni caso, anche lavorando un po’ con il trim non passo i 5800 giri sfiorando i 35 nodi, ma il limitato spazio a disposizione non permette un lancio adeguato. Con mare calmo i tecnici Suzuki mi dicono aver toccato i 6200 giri e i 38 nodi. A 5800 giri il consumo è di 80 l/h e quindi immagino che il diportista sia più interessato a sapere che al limite di planata si può viaggiare a 13 nodi e 3200 giri consumando solo 17 l/h. Non ci possiamo esimere però da una puntata fuori dalla protezione del porto per verificare che anche con mare formato la carena del Makò 68 si comporta benissimo e verrebbe quasi voglia di osare di più se la presenza della macchine fotografiche a bordo non consigliasse di desistere con un piccolo rimpianto.

Caratteristiche tecniche del Suzuki DF150TG
Potenza ………..…. cv 150 (110 kW)
Giri/min …………. 5000/6000
N. cilindri …………. 4 in linea, 16 valvole
Cilindrata …………. cc 2.867
Rapporto piede ……. 2,50
Avviamento………. elettrico
Peso ………………. kg 223 (gambo lungo)

Caratteristiche tecniche del Makò 68
Lunghezza ft ………… m 6,80
Larghezza ………..…… m 2.80
Lunghezza interna …… m 5,90
Larghezza interna …… m 2,00
Diametro tubolari …… cm 58
Compartimenti stagni … 5
Portata persone ……… 12
Peso a secco ………… kg 760
Potenza max ………… cv 200 cv
Potenza min………… cv 90
Potenza consigliata … cv 150
Certificazione CE …… B

Prestazioni
1000 giri ……. 3,0 nodi …….  3,3 l/h ……. 66 db
1500 giri ……. 5,4 nodi ……. 5,6 l/h ……. 72 db
2000 giri ……. 7,3 nodi ……. 9,8 l/h ……. 74 db
2500 giri ……. 8,7 nodi ……. 14,8 l/h ……. 77 db
3000 giri ……. 12,4 nodi ……. 19,9 l/h ……. 79 db
3500 giri ……. 18,2 nodi ……. 23,8 l/h ……. 81 db
4000 giri ……. 22,0 nodi ……. 31,2 l/h ……. 84 db
4500 giri ……. 25,5 nodi ……. 43,5 l/h ……. 85 db
5000 giri ……. 29,5 nodi ……. 60,5 l/h ……. 87 db
5500 giri ……. 32,3 nodi ……. 75,5 l/h ……. 89 db
5800 giri ……. 34,8 nodi ……. 80,0 l/h ……. 92 db

Condizioni del test
Mare calmo, temperatura 20° C, carburante l 200, acqua vuoto, equipaggio 3 persone, pulizia carena buona

Prezzo
Suzuki DF150TG ……….. da euro 16.650
Package con Makò 68 ……….. da euro 43.350
Iva inclusa

Visita il sito Suzuki Marine

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.