USS Coronado, un trimarano per la difesa

Il varo risale allo scorso anno ma la spettacolarità delle immagini meritano di riproporre le fasi che hanno preceduto l’entrata in servizio del trimarano USS Coronado.

 USS-Coronado

Nave della classe Indipendence, questo trimarano di 127,4 metri di lunghezza per 31,6 metri di larghezza è stato pensato per respingere eventuali minacce costiere sia in superficie sia sottomarine. La nave è stata costruita in Alabama dai cantieri Austal ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 47 nodi spinta da due turbine a gas General Electric LM2500 e quattro idrogetti Azimuth; l’autonomia è di 4.300 miglia marine a 20 nodi.

 USS-Coronado

L’equipaggio è composto da 40 persone e il dislocamento è di 210 tonnellate. Una caratteristica degli armamenti è la loro rapida intercambiabilità in base alla missione che la nave deve affrontare. Oltre ad aver superato con successo le prove per il lancio di varie tipologie di missili, la USS Coronado è ideale anche per il trasporto di truppe da terra grazie all’ampia superficie ideale per l’atterraggio di elicotteri, ma che all’occorrenza può accogliere anche scafi di piccole dimensioni per rapide incursioni. Una curiosità, per spostare le oltre 200 tonnellate è stato messo a punto dalla Goldhofer, azienda specializzata nel settore, un carrello molto particolare dotato di ben 104 assi.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.