Sunseeker Predator 57, trionfo dello spazio

Ecco i primi rendering del nuovo Sunseeker Predator 57 che il cantiere inglese ha disegnato per offrire ai suoi clienti un 18 metri hardtop di grande fascino.

Lanciato al London Boat Show 2015, il Sunseeker Predator 57 è stato pensato per ridefinire e rilanciare l’offerta del cantiere inglese in un segmento competitivo del mercato come quello dei motoryacht di circa 60 piedi con hardtop. Di serie il Sunseeker Predator 57 sarà caratterizzato da porte scorrevoli che trasformeranno pozzetto e quadrato in un unico ambiente, aumentando la sensazione di spazio e la versatilità di questo modello.

Predator-57-3

In pratica, la dinette in pozzetto è raddoppiata da quella interna con il mobile bar esterno che può servire entrambe. Il grande solarium poppiero nasconde la cabina del marinaio e il box per il tender, mentre quello prodiero è facilmente raggiungibile grazie a generosi passavanti.
Il ponte inferiore prevede tre cabine: quella dell’armatore è a centro barca a tutto baglio, con bagno privato e doccia separata. La vip è a prua è dotata del classico letto doppio centrale e di bagno (con doccia separata) che va però condiviso con la terza cabina a cuccette sovrapposte. Completano questa zona la generosa cucina e una dinette di disimpegno tra le diverse cabine.

Predator-57-2

Queste le dimensioni del nuovo Sunseeker Predator 57: lunghezza 18,30 m, larghezza 4,70 m, immersione 1,40 m, dislocamento 27.900 kg; il serbatoio di carburante ha una capacità di 2.200 l e quello dell’acqua di 600 l. Spinto da una coppia di Volvo Penta D13 da 800 cv l’uno è accreditato di una velocità massima di 33 nodi. Al Boot di Düsseldorf il prezzo di listino era di 1.610.000 euro, compreso il 19% di tasse.

Visita il sito di Sunseeker

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.