Enviromental Award UIM: vince la Lettonia

La Repubblica di Lettonia vince il premio dedicato dall’Unione Internazionale Motonautica all’impegno sul fronte ambientale, l’Environmental Award UIM, per una serie di iniziative in tutela dell’ecosistema che ha avviato sul suo territorio. Menzioni speciali anche per Solar1, STR Europe e Over 100mph.

L’Environmental Award UIM è stato lanciato nel 2009 per premiare le eccellenze in ambito nautico nell’innovazione, lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie rispettose dell’ambiente. I premi saranno consegnati nel corso del 2014 UIM Awards Giving Ceremony che si terrà sabato 7 marzo presso lo Sporting Monte Carlo nel Principato di Monaco di fronte a 400 ospiti provenienti da 30 diverse Nazioni per onorare oltre 50 campioni del mondo di motonautica. “Questa quinta edizione dell’Environmental Award UIM esprime molto bene i multiformi sviluppi di un settore in perenne evoluzione e ricerca per far fronte alle sfide ambientali. La motonautica continuerà a essere attivamente coinvolta nell’educazione al rispetto dell’ambiente e perseguirà lo sviluppo e l’implementazione di tecnologie rispettose dell’ecosistema”. Il Big Clean dalla Latvian Olympians Club sottolinea – per la giuria dell’Environmental Award UIM – come la Lettonia, seconda nazione più verde al mondo, come anche i piccoli Paesi possano avere grandi sogni e possano compiere grandi cose. La strategia di sviluppo sostenibile della Lettonia fino al 2030 è all’insegna della “Natura come Capitale Futuro” con l’obiettivo “di diventare il leader dell’UE nella conservazione, incremento e uso sostenibile del capitale naturale”. Il Lago Aluksne è stato concepito dalla Latvian Water Motorsports Federation per ospitare gare di motonautica già nel lontano 1958. In questo sito circondato da boschi, ogni anno si sono svolte numerose gare di motonautica sempre riservando grande attenzione e rispetto agli aspetti ecologici, in particolare alla pulizia dell’acqua e di tutto il territorio circostante durante le prove. Ogni team è fornito di sacchetti per i rifiuti e un impianto appositamente attrezzato è previsto per la raccolta del combustibile e degli oli esausti.Le autorità di Aluksne sono da sempre impegnate perché gli eventi motonautici si possano svolgere ai più alti livelli e nel pieno rispetto dell’ambiente.

UIM_Awards_Lake-Aluskne--Latvia

L’Environmental Award UIM ha indicato anche tre speciali menzioni

Solar1 Races è stata creata per presentare le nuove applicazioni nel settore dell’energia solare e, in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco, ha dato vita a una tre giorni che ha attirato 24 squadre da tutto il mondo. Soprattutto Università e studenti universitari che sono giunti dalla Polonia, Paesi Bassi, Turchia, Belgio, Germania, Italia, Stati Uniti, Monaco e Russia per dare vita alla Solar1 Monte-Carlo Cup 2014. I giovani ingegneri hanno progettato e costruito queste barche futuristiche grazie al proprio know-how, rendendo questo una gara emozionante e competitiva. Il Solar1 Monte-Carlo Cup 2015, in programma dal 9 all’11 luglio ancora una volta presso lo Yacht Club de Monaco, vede già iscritti 26 team.

UIM_Awards_HD_Solar-1-2014-IMG_237@Franck-Terlin

STR Europe è il leader mondiale dello “storage” marino di energia elettrica e sistemi di propulsione ibrida. Le batterie STR Europe Lithionics si distinguono per una serie di importanti caratteristiche in chiave ambientale marina: sono più leggere e compatte consentendo stoccaggi con un minore peso e volume e conseguente minore dislocamento della barca; garantiscono una lunga durata e sono garantite fino a sette anni; inoltre sono riciclabili per un minore impatto sull’ambiente.

UIM_Awards_Catamaran_50pax_2_STR

Over 100mph è un cartone animato sviluppato da “MIIA boat” per i bambini della scuola primaria e presenta lo sport come un mezzo per trasmettere i migliori valori sociali alle giovani generazioni, comportamenti civici che a volte hanno difficoltà a essere inculcati dai genitori o dalla scuola. Over 100mph è stato distribuito nelle scuole di Terracina, in Italia in provincia di Latina, in occasione della prova del Campionato del mondo Offshore Class 1. Lo sport è quindi insegnato come mezzo per condividere valori quali fedeltà, amicizia e coraggio, così da esaltare l’importanza della capacità di lavorare insieme per condividere progetti e obiettivi, avendo sempre la tutela ambientale tra i target prioritari.

Visita il sito dell’UIM

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.