Tohatsu MFS 40 A: quattro tempi per stupire

Tutto nuovo e soprattutto a quattro tempi, il nuovo “senzapatente” Tohatsu MFS 40 A non nasconde le sue ambizioni sul mercato italiano, grazie alle numerose innovazioni presentate.

In M3 Servizi Nautici, importatori ufficiali di Tohatsu per l’Italia, li chiamano “fattori chiave” e non si tratta di una sterile enunciazione di dati teorici, ma dei risultati raggiunti dal nuovo Tohatsu MFS 40 A, al debutto sul mercato italiano, ma già commercializzato da un anno su  altri mercati, tra cui alcuni particolarmente significativi per le difficili condizioni in cui si opera come, per esempio, quello russo.

Tohatsu_40cv_2

Recita la presentazione: i “fattori chiave” che hanno influenzato e supportato positivamente le vendite sono stati gli elementi studiati dagli ingegneri giapponesi proprio per contraddistinguere questo modello, ovvero: design aerodinamico della calandra, affidabilità, peso ridotto, bassi consumi, coppia simile ai motori a 2 tempi, facilità di manutenzione. In altre parole il quadro del motore ideale.
Resta da aggiungere che il nuovo tre cilindri di 866 cc è proposto nella doppia potenza di 40 e 50 cv (sigla MFS 50 A), ma non è difficile immaginare che sul mercato italiano sarà il “40” quello preferito per il non indifferente pregio di poter essere condotto senza la patente.

Le altre caratteristiche tecniche le trovate nella scheda riassuntiva alla fine dell’articolo e quindi ci concentriamo sui “fattori chiave” a cominciare dal design aerodinamico della calandra che in effetti segna un notevole salto qualitativo dal resto della gamma Tohatsu che non aveva certo nel look il suo punto di forza. Non sorprende quindi che sarà lo stile che segnerà tutti i futuri lanci e, a questo proposito, sono già annunciati i modelli MFS 15/20 e MFS 25/30.
Per quanto riguarda l’affidabilità, come già detto, in Russia i nuovi Tohatsu hanno percorso 5 mila km risalendo l’intero fiume Lena senza alcun problema; in Italia sono stati invece noleggiati per oltre 260 ore di moto e hanno navigato per oltre 1000 ore in uso presso alcuni operatori commerciali.

Tohatsu_40cv_4

Per la leggerezza sono i numeri a dimostrarla: con i suoi 95 kg di peso il Tohatsu MFS 40 A è il più leggero della categoria, differenza che è ancora più marcato sul 50 cv. Ottime anche le performance in termini di bassi consumi che permettono al nuovo Tohatsu di funzionare in regime di minimo fino a 20 minuti in più di un suo concorrente (ovviamente a parità di serbatoio), dato utile soprattutto per i pescatori, ma è anche in grado di coprire 8 km in più rispetto a due competitor alla massima velocità (con un serbatoio di 25 litri). A questo si aggiunge una coppia decisamente esuberante esaltata da un piede di nuova generazione con rapporto di riduzione di 2.08 e al già citato peso contenuto, tutti elementi che uniti garantiscono accelerazioni da 2 tempi.
Infine, la facilità di manutenzione è garantita dai componenti di aspirazione e alimentazione che sono stati uniti in un unico elemento per permettere un rapido smontaggio e quindi una manutenzione più agevole e veloce. Inoltre sono unificati anche la valvola ISC, la linea di alimentazione ad alta pressione, l’anodo motore (dietro al termostato), il sensore MAP/MAT e molti altri elementi.

Per ottobre 2015 è già annunciata una nuova evoluzione del Tohatsu MFS 40 A (individuata dalla sigla AE) compatibile con il TOCS (Tohatsu Onboard Communication System), il sistema di comunicazione digitale originale Tohatsu, sviluppato per permettere un facile collegamento con gli strumenti di controllo e i display presenti a bordo compatibili con i protocolli NMEA2000, così da avere informazioni precise sulla guida e le condizioni del motore, offrendo diagnosi “on board”.
Ma i punti di forza del nuovo Tohatsu non finiscono qui, ci sono ancora da ricordare: il controllo variabile del regime del minimo, sistema di lavaggio integrato, alternatore ad alta potenza (21 A), allarme di memoria per il cambio olio, sistema EFI, sistema diagnostico integrato, piastra anti schizzo e la barra di guida multifunzionale (optional).

Tohatsu_40cv_3

Non certo ultima per importanza è l’offerta a Tasso Zero (TAN 0%, TAEG 1,06%) che l’importatore M3 Servizi Nautici riserva ai clienti del nuovo Tohatsu MFS 40 A. Ecco le condizioni: in 12-18-24 mesi – prima rata a 30 giorni – importo finanziabile da € 800 a € 8.000. Esempio offerta: € 5.990 in 12 rate da € 499,17 – TAN fisso 0,01% TAEG 1,06% – importo totale del credito € 5.990. Il TAEG rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e include: interessi € 0, imposta di bollo su finanziamento € 16, bollo su rendiconto annuale e di fine rapporto € 2 (per importi superiori a € 77,47), spesa mensile gestione pratica € 1,50 – importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito) € 6.024,04. Offerta valida dal 01/03/2015 al 31/07/2015, presso i concessionari aderenti all’iniziativa. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione Agos Ducato. La rete dei concessionari Tohatsu opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

Caratteristiche tecniche del Tuhatsu MFS 40 A e MFS 50 A
Numero di cilindri ………………….…… 3 a quattro tempi
Potenza ……………………………………… 40 cv (29.4 kW) / 50 cv (36.8 kW)
Cilindrata …………………………………… 866 cc
Alesaggio x corsa ………………..……… 70×75 mm
Regime max …………………………..…… 5.000-6.000 giri/min
Peso …………………………………………… 95 kg (ETS)
Consumo max di omologazione ……… 13.7 l/h (40cv) / 15.7 l/h (50 cv)
Lubrificazione ……………………….…… coppa dell’olio umida
Avviamento …………………………….… elettrico
Rapporto ingranaggi ………………..… 2.08 (13:27)
Iniezione ……………………………….… elettronica
Alternatore ……………………………… 12 V, 252 W, 21 A
Capacità carburante ……………..…… 25 l (esterno)

Visita il sito Tohatsu Italia

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.