Raymarine Lighthouse II versione 14 per la vela ma non solo

Raymarine LightHouse II versione 14 offre  nuove funzionalità, l’aggiornamento software gratuito offre strumenti di navigazione visiva avanzati.

Flir Systems Inc. ha annunciato il lancio dell’aggiornamento del sistema operativo LightHouse II per i display multifunzione (MFD) Raymarine. Raymarine LightHouse II versione 14 offre molteplici strumenti per aiutare i gli amanti della vela a determinare le modalità di navigazione più veloci ed efficaci in regata e in crociera. L’aggiornamento gratuito è disponibile per aSeries, cSeries, eSeries, gS Series e la nuova linea eS Series di display multifunzione ad alte prestazioni.

Raymarine-LightHouse-II_2

Raymarine Lighthouse II versione 14 include le seguenti nuove funzionalità:
LightHouse QuickCourse consente agli skipper di visualizzare in modo rapido e accurato una nuova rotta, non solo di regata ma anche si una normale crociera, basata su codici di identificazione dei mark pre-impostati.
LightHouse SmartMarks sono indicatori visivi che segnalano la direzione corretta per il passaggio e la circumnavigazione delle boe, come definito dal comitato di regata.
– La linea di partenza virtuale mostra la posizione dell’imbarcazione rispetto alla linea di partenza, con le posizioni di latitudine/longitudine, waypoint e mark.
– Le tre modalità layline consentono di valutare al meglio quando virare per ottimizzare il percorso. Le modalità comprendono angolo del vento vero (TWA) speculare, angolo fisso selezionabile dall’utente e la modalità dati polari, che consente di visualizzare layline personalizzate in base al design specifico dello scafo. Per ottenere un quadro completo è possibile aggiungere anche gli effetti di vento e marea.
– Il timer di regata LightHouse visualizzato sullo schermo assiste virtualmente i velisti nel conto alla rovescia programmato per l’inizio della regata.

Oltre al set di funzionalità avanzate pensate soprattutto per la vela, Raymarine LightHouse II versione 14 propone anche novità per diportisti e pescatori. Queste nuove funzionalità sono:
Supporto per la funzione Easy Routing di C-MAP con cartografie C-MAP 4D MAX+.
Nuovi filtri sonar digitali di superficie e controlli automatici potenziati quando si utilizzano i nuovi moduli ecoscandaglio CP370, CP470 e CP570.
Integrazione audio Fusion potenziata con supporto per connettività NMEA 2000 per gli stereo marini Fusion.

L’aggiornamento software di Raymarine LightHouse II versione 14 è disponibile come download gratuito sul sito raymarine
Per saperne di più su Raymarine LightHouse II versione 14 e gli altri strumenti di navigazione avanzata, visitare il sito di Flir Systems Inc

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.