Suzuki DF200AP, Top Products in USA e test in Italia

Tra i Top Products 2015 per la rivista statunitense Boating Industry, il Suzuki DF200AP è stato provato a La Spezia su tre gommoni italiani e presto vi racconteremo come è andata.

Nuova attestazione di qualità per il fuoribordo Suzuki DF200AP da parte del prestigioso media statunitense Boating Industry che lo ha inserito nella lista dei Top Products 2015. L’award attribuito al fuoribordo è stato motivato alla adozione di alcune soluzioni tecniche che caratterizzano la nuova versione del Suzuki DF200AP e vanno a sviluppare un progetto già di qualità sia per l’unità termica, sia per i vari componenti.

Suzuki_DF200AP-(30)

In particolare, nella segnalazione viene riportato che il Suzuki DF200AP è stato inserito nella classifica grazie alla presenza del Suzuki Keyless Start, un sistema di tipo automobilistico, che comprende anche un’utile funzione immobilizer per la protezione dai furti, con chiave elettronica accoppiata a un sensore di prossimità codificato. Così l’accensione del motore avviene semplicemente premendo il pulsante di avvio quando la chiave si trova nel raggio di un metro dalla consolle.
Si cita anche il Suzuki Precision Control che equipaggia la nuova versione del Suzuki DF200AP, ovvero il sistema computerizzato “drive-by-wire” grazie al quale la gestione del comando del motore (quindi marcia avanti, folle e resto, oltre alla parzializzazione del gas) risulta essere di facile utilizzo in quanto più precisa, fluida, semplice e intuitiva di una manetta meccanica.
Apprezzata anche la presenza del Suzuki Selective Rotation, una soluzione semplice che, con la sola sostituzione di un connettore nei cablaggi, permette allo stesso motore di essere utilizzato indifferentemente come destrorso o come sinistrorso. Un notevole vantaggio in caso di doppia motorizzazione: si può infatti ordinare un modello identico di motore e utilizzarlo nei due diversi modi, anche con una più facile rivendibilità.

Già presentato in anteprima da BoatMag dopo i test di lancio sul lago di Ginevra, il Suzuki DF200AP è stato ulteriormente provato nei giorni scorsi a La Spezia su tre gommoni di diverse dimensioni (MV 770, Makò 680 e Ranieri Cayman 23), ma con in comune un’eccellente qualità costruttiva e ottime doti marine. Un abbinamento di elevato livello che ha ulteriormente esaltato le doti del fuoribordo giapponese, come si capirà dalle prove che pubblicheremo in rapida successione nei prossimi giorni, complete di tutte le rilevazioni effettuate.

Vista il sito Suzuki Marine

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.