Frauscher x Porsche 850 Fantom Air, il motoscafo di otto metri col motore elettrico della Macan

Categorie: Barche e Yacht
30 Giugno 2023
Frauscher x Porsche 850 Fantom Air, il motoscafo di otto metri col motore elettrico della Macan

È un incontro fra due vere icone quello che ha dato origine al Porsche x Frauscher 850 Fantom Air, la barca di 8,67 metri realizzata in collaborazione fra i due brand, con il supporto logistico di Frauscher Italia, che monta in esclusiva lo stesso motore elettrico della nuova Macan a zero emissioni. Previsti solo 25 esemplari, consegne già dal 2024, proprio quando debutterà anche la Macan elettrica.


Frauscher x Porsche è il nuovo sodalizio nato per creare un prodotto in esclusiva, che legasse l'alto profilo della casa automobilistica con l'unicità del brand nautico non solo in termini estetici, come avviene quasi sempre in questi casi, ma con un prodotto che ne condividesse prevalentemente il vero cuore.

E cosa possono condividere un'automobile e una barca con una propria individualità già universalmente riconosciuta se non il motore? Nasce così Frauscher x Porsche 850 Fantom Air, la prima barca in assoluto a ricevere lo stesso motore elettrico previsto per la futura Porsche Macan a zero emissioni. Entrambe debutteranno nel 2024.

Frauscher non è certo nuovo alla navigazione elettrica, tant'è che se ne occupa dal 1955 e oggi ha una sua distinta gamma di cinque barche alimentate esclusivamente a elettricità (anzi, ora sono sei), ma per questo esclusivo trapianto di motore elettrico i due player hanno scelto uno dei modelli tradizionalmente motorizzati a benzina: il motoscafo 858 Fantom Air.

Render Frauscher x Porsche 850 Fantom Air

Le modifiche alla barca sono più tecniche che estetiche, ma l'opera viva rimane sostanzialmente invariata, e diversamente non poteva essere, perché se Porsche può insegnare sui motori, altrettanto Frauscher può farlo con le carene (provare per credere!).

Vista la provenienza, il motore non può che promettere bene, è stato quindi solamente rivisto per adattare la tecnologia di propulsione delle automobili all'uso marino, ma in realtà Porsche ha messo mano anche a qualche aspetto estetico di questo motoscafo di 8 metri.

Come è fatto il motore del Frauscher x Porsche 850 Fantom Air

Il nuovo motore elettrico della Porsche Macan porterà in acqua l’innovativa tecnologia di propulsione automobilistica Premium Platform Electric (PPE).

Si tratta di un pacchetto di innovazioni utilizzate per progettare e costruire il motore elettrico in questione e renderlo anche più efficiente nel suo utilizzo.

Il motore della Macan che equipaggerà anche il Frauscher x Porsche 850 Fantom Air è dunque un propulsore elettrico sincrono a eccitazione permanente, cioè è un motore che funziona con corrente alternata, la cui rotazione è sincronizzata con la frequenza elettrica, ed è dotato di elettromagneti a eccitazione permanente, che quindi non si smagnetizzano mai.

Ai fini delle performance questo dà il vantaggio di mantenere la coppia costante in un range più ampio di velocità, ma anche di offrire una migliore efficienza nei regimi bassi di rotazione del motore.

La tecnologia PPE, inoltre, comprende la batteria ad alta tensione agli ioni di litio con una capacità di circa 100 kWh che, grazie alla tecnologia a 800 volt di Porsche, può essere ricaricata in tempi brevi presso le stazioni di ricarica rapida a corrente sia continua sia alternata.

È un vantaggio notevole per un open di 8 metri come il Frauscher x Porsche 850 Fantom Air, perché proprio per la compattezza della barca non deve imbarcare scorte imponenti di elettricità, quindi le ricariche potranno essere ancora più veloci e ripetute nell'arco della giornata.

Se questo progetto di Frauscher e Porsche è di fatto già realtà (ora siamo solo ai tempi di attesa per la costruzione), la casa automobilistica sta già guardando ancora più avanti, perché ha allo studio altre possibili applicazioni del suo gruppo propulsore a barche di dimensioni superiori agli otto metri di questo motoscafo. Sarà un altro Frauscher? Troppo presto per saperlo.

Come è fatto il Frauscher x Porsche 850 Fantom Air

Il nuovo Frauscher x Porsche 850 Fantom Air nasce sullo stesso progetto del quasi omonimo 858 Fantom Air.


Leggi la nostra prova del Frauscher 858 Fantom Air


È dunque una barca di 8,67 metri e larga 2,49, con un dislocamento che per il modello a benzina è di 2.500 chili, ma su questo elettrico varierà sicuramente; sarà da vedere se il (generale) minor peso del motore a zero emissioni rispetto al termico non sarà assorbito troppo dal peso del pacco batterie.

Dal punto di vista del design, è un Frauscher, quindi denota un profilo slanciato e molto morbido e dal gusto cosiddetto modern classic, ma che non si uniforma a uno stile puramente vintage, bensì ha una sua individualità unica.

Render Frauscher x Porsche 850 Fantom Air

La coperta mostra due superfici prendisole poppiere divise da un corridoio centrale che agevola il transito verso il pozzetto.

Proprio il pozzetto, a ben guardare è un altro elemento che, oltre al motore, può unire la Porsche Macan con il Frauscher 850 Fantom Air, perché è impostato come l'abitacolo di un'auto.

Oltretutto, lo studio di design F.A. Porsche ha ridisegnato la plancia di comando, dalla timoneria a tutta la consolle, oltre ad aver messo mano anche ai sedili e ai rivestimenti, per creare un ambiente che, come del resto ci si può aspettare su una barca del genere, ora richiama il mood automobilistico più di quanto non facesse già prima.

Un altro pozzetto è a prua, dove si estendono due divani perimetrali letteralmente abbracciati dalle murate dello scafo che fanno da protezione.

Debutto nel 2024 per sole 25 unità già ordinabili

Oltre che della produzione, il cantiere austriaco si occupa anche della commercializzazione e dei servizi post-vendita del Frauscher x Porsche 850 Fantom Air, che può essere preordinato già da ora.

Sono previste solo 25 unità e le prime consegne saranno avviate nel 2024. Chi fosse interessato può contattare direttamente Frauscher attraverso l'importatore italiano Nautica Feltrinelli | Frauscher Italia ai recapiti reperibili sul suo sito ufficiale (clicca qui) oppure registrandosi al sito www.frauscherxporsche.com (clicca qui) anche solo per ottenere informazioni più approfondite.


Condividilo a un amico

Claudio Russo

Inizia nella nautica, che poi lascia per fare esperienze in vari altri settori della comunicazione. Diventa giornalista e passa nella sfera dello sport, dove ha partecipato anche alla realizzazione di alcuni fra i primi siti d'informazione in ambito calcistico e delle Olimpiadi di Sydney 2000. Nel 2002 torna nella nautica come caporedattore di un mensile fino alla nuova sfida raccolta nel 2013 con BoatMag.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrossmenu