Novità 2018: Rivera 780 Kabe ovvero lo yacht progettato per il charter

Categorie: Barche e Yacht
Novità 2018: Rivera 780 Kabe ovvero lo yacht progettato per il charter

Rivera Yachting Services ha stretto un accordo con Kabe Yachts, per creare insieme il Rivera 780 Kabe: un cruiser di 23 metri che si rivolge al mercato del charter e della proprietà condivisa.

Rivera Yachting Services è una società con base a Barcellona che si rivolge a clienti che cerchino servizi di lusso, qualità e tecnologia ritagliati su misura. Fra le tante opportunità, sono in partnership con alcuni costruttori nautici che rappresentino i loro valori di esclusività e unicità. In particolare, si tratta di IC Yachts, creatori del 32 piedi Aquilia, Di Più che costruisce l'aggressivo DiPiù 900 in fibra di carbonio, e Kabe Yachts di Amburgo, i progettisti del Rivera 780 Kabe che vi presentiamo qui.

18 mesi per uno yacht su misura

Con una lunghezza complessiva di 23,8 metri, Rivera 780 Kabe è un ottimo entry-level per il settore degli yacht di lusso. Dal momento della stipula del contratto il Cantiere può consegnarlo “chiavi in mano” in 18 mesi e il cliente riceverà la membership per il Rivera Lifestyle Service.

               

Ovvero, accederà a un programma di proprietà condivisa in cui ciascuno può acquistare almeno il 25% della proprietà, e condividere lo yacht con un massimo di altre 3 famiglie. Rivera Yachting Services si occuperà delle vendite, dell'eventuale charter e della promozione.

Le linee esterne sono tese e
slanciate, con alcuni tratti
peculiari come la prua rovesciata
e le finestrature piuttosto squadrate

Rivera 780 sarà costruito in alluminio, con diverse scelte di propulsione. Al momento sappiamo solo che la velocità di crociera è stimata intorno ai 22 nodi. L'azienda impiega ingegneri e progettisti con diversi anni di esperienza nel settore, al fine di offrire infinite possibilità progettuali grazie alla loro creatività, per rendere ogni yacht unico.

Le linee esterne sono tese e slanciate, con alcuni tratti peculiari come la prua rovesciata e le finestrature piuttosto squadrate. Sul ponte principale, i primi rendering mostrano un ambiente molto luminoso con la cucina a sinistra accanto alla postazione di guida, un tavolo da pranzo alle spalle, e un salone a tutto baglio a poppa.

               

Sottocoperta, colpisce la master suite, con arredamento sobrio ma ricercato, un tavolino per due a murata e una porta in vetro opaco che si apre sul bagno con parete a mosaico e legni di colore chiaro. Completano il ponte inferiore una VIP a prua e una terza cabina doppia a murata, entrambe con bagno privato.

Dopo la prima mondiale al Düsseldorf Boot, Rivera 780 Kabe sarà presentato al Singapore Boat Show per il suo primo debutto asiatico.

Condividilo a un amico

Emanuele Ferraris di Celle

Entusiasta per i motori e la velocità, trasferisce presto la sua passione dalle auto alla nautica, campo in cui ha lavorato ormai per oltre 15 anni, provando centinaia di barche, dai 4 ai 40 metri, da 10 a 10.000 CV, da 1 a 100 nodi. Lavora anche per un Campionato Mondiale di motonautica offshore.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrossmenu