Ship Control Beneteau, il nuovo assistente di bordo

Con lo Ship Control Beneteau si possono avere sotto controllo molte utenze di bordo con un utilizzo divertente e intuitivo, dalla plancia ma anche da tablet.

L’abbiamo provato sul Beneteau GT50 (presto anche il test di questo nuovo modello) ed è stata una vera scoperta, avere il controllo completo di tutte le utenze di bordo in maniera così semplice è davvero molto comodo, ma soprattutto pratico. Non è certo una novità e infatti la casa francese non nasconde di essersi ispirata ai computer di bordo delle auto, ma conferma l’impegno di Beneteau a semplificare al massimo la vita a bordo e quindi avvicinare alla nautica da diporto un numero sempre maggiore di utenti.

Ship Control Beneteau, semplice e anche divertente

La barca non avrà più segreti. Lo Ship Control Beneteau si può visualizzare sullo schermo multifunzione in plancia oppure da un tablet connesso al router wifi della barca, la tecnologia Seayo raccoglie su una stessa interfaccia web l’accesso alle funzionalità della barca. Questa innovazione, basata su un sistema multiplex, è sicura ed è già presente da alcuni anni sulle barche da regata. Come spesso succede, dalle competizioni sono derivate soluzioni che fanno fare passi importanti verso una semplificazione nella vita quotidiana, in questo caso in barca, rendendo la navigazione più semplice, aumentando il comfort a bordo e la sensazione di sicurezza.

 

Adatto a ogni barca, l’interfaccia Ship Control Beneteau mostra su uno schermo i pittogrammi universali che corrispondono alle principali funzionalità elettroniche presenti a bordo. Con un semplice clic sull’icona scelta, si accede alla gestione di tutte le utenze di bordo: luminosità, climatizzazione, hi-fi, fonti elettriche (AC), pompe di sentina o alla pagina dedicata alla navigazione. Permette inoltre di controllare il livello delle batterie, dei liquidi e il motore. Quindi un acceso immediato all’informazione che aumenta la sensazione di gestire in modo sicuro la barca.

Vero e proprio computer di bordo integrato alla barca, l’interfaccia Seayo accompagna e assiste la navigazione e la vita a bordo. Grazie alla possibilità di connettere più tablet all’interfaccia, ogni membro dell’equipaggio può accedere, ovunque si trovi, a tutte le funzionalità proposte. Primo cantiere a offrire una soluzione tanto completa, Beneteau dispone così di una nuova tecnologia capace di conquistare i diportisti più esigenti, sia che siano neofiti o professionisti. Ship Control Beneteau verrà progressivamente proposto su tutti i modelli del cantiere francese.

Guarda il test del nuovo Beneteau Swift Trawler 35

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2017 BoatMag. All Rights Reserved.