Ranieri International Cayman 31 Sport Touring, ammiraglia di nome e di fatto

Anteprima a Cannes per il Ranieri Cayman 31 Sport Touring con cui il cantiere calabrese, non solo completa la sua gomma rib, ma definisce nuovi parametri per i gommoni di prestigio.

Cosa si richiede a un gommone di grandi dimensioni? Di essere comodo, quindi fornire ampie possibilità di allestimento, spazioso per accogliere un buon numero di ospiti e/o dotazioni per la pratica di attività sportive, raffinato perché quando le dimensioni si fanno importanti anche l’occhio vuole la sua parte. Nulla di tutto questo è stato trascurato sul Ranieri Cayman 31 Sport Touring, nuova ammiraglia del cantiere calabrese e, ne siamo certi, grande protagonista dell’estate 2016.

Ranieri-Cayman-31-Sport-Touring_9

Tutto il bello del Ranieri Cayman 31 Sport Touring

Il nuovo Ranieri Cayman 31 Sport Touring è pensato per la crociera diurna e tutto è stato progettato per ottimizzarla: grandi spazi aperti, diverse possibilità di allestimento e tutte le soluzioni necessarie per vivere una giornata in mare nel massimo comfort e divertimento. Quindi, due spaziosi prendisole, ma anche due soluzioni di dinette con un ben attrezzato mobile bar/grill e una plancia protettiva per sfruttare al meglio la potente motorizzazione, in questo caso due Mercury Verado da 300 cv l’uno. Volendo (ma qui non è montato) c’è pure il tendalino che protegge dal sole, ma non ingombra quando è chiuso.

Ranieri-Cayman-31-Sport-Touring_5

Due metri di larghezza per 1,63 m di profondità per il prendisole di poppa, 2,10 m di larghezza per 2,26 di profondità per quello di prua. Queste le dimensioni nella loro massima estensione, perché quello prodiero può trasformare la prolunga in un tavolino per diventare un’accogliente dinette, sfruttando anche la seduta fronte marcia ricavata sulla consolle; lo stesso si può fare con quello di poppa, dove la prolunga (di dimensioni decisamente maggiori) lascia spazio al tavolino una volta che è riposta nel grande gavone di poppa (quello dei serbatoi e delle batterie); resta da aggiungere che lo schienale reclinabile del divanetto poppiero contribuisce ad ampliare la zona solarium con un’operazione davvero veloce. Da notare, le imbottitura ai lati a poppa (con i tientibene ricoperti di pelle) e sugli spigoli a prua, oltre all’efficace bloccaggio dei materassini che non si muovono neppure a 50 nodi.

Ranieri-Cayman-31-Sport-Touring_3

Delle due dinette ho già detto e mi concentro quindi sulla plancia: bella nel design, molto ben protetta dal parabrezza avvolgente che a sua volta è difeso dal tientibene sempre utile per le navigazioni più movimentate. La strumentazione Mercury analogica ben si inserisce (anche se preferisco la precisione di quella digitale) e lo spazio per il gps è sufficiente. Ben dimensionato anche il tambucio per l’accesso alla cabinetta, ben arredata e con il wc a scomparsa: la privacy è garantita.
Ancora una nota positiva sui gavoni, non solo ampi e generosi nelle dimensioni, ma anche con la controstampata interna così da irrigidire tutta la struttura della carena e offrire dei gavoni lucidi anche all’interno, sempre utile per semplificare la loro pulizia.

Ranieri-Cayman-31-Sport-Touring_12

Il test

Va fatta una premessa: ho provato il Ranieri Cayman 31 Sport Touring varato da pochi giorni presso la base nautica di Ranieri International a Soverato, inevitabile quindi qualche messa a punto che ha imposto due diverse sedute di prova. Così, sono sceso in acqua il primo giorno con mare mosso e il secondo con mare più calmo (ma non tranquillissimo) per verificare i consumi che nel primo test non avevo perché il software specifico non era installato. Cambiava anche il numero di persone a bordo, diventate tre il secondo giorno, ma anche l’installazione dei motori, più alti di un “buco”, che non ha dato gli effetti sperati; in entrambi i test le eliche erano una coppia di Revolution4 a quattro pale da 21”.

Preferisco quindi parlare della prova con mare mosso, perché è in queste condizioni che il Ranieri Cayman 31 Sport Touring (e i due Mercury Verado 300) ha espresso il meglio di sé: volare a 53,4 nodi su un mare agitato dal forte vento non è da tutti, soprattutto con la stabilità di rotta e la piacevole sensazione di totale sicurezza che il Cayman di Ranieri International trasmetteva. Perfetta la risposta alle virate, anche a quelle più strette, con un’apprezzabile precisione della timoneria che riusciva a combinare al meglio controllo e leggerezza del volante, stesso giudizio anche per le manette davvero ben calibrate.

Ranieri-Cayman-31-Sport-Touring_15

Già detto della velocità di punta, passiamo ai dati raccolti il secondo giorno, dove c’è da notare che con un solo motore la barca è entrata in planata comunque in poco più di 6 secondi, che sono scesi a 3,5 con entrambi i Verado in azione e 6,8 secondi sono stati necessari per raggiungere i 30 nodi; mentre la planata minima è stata fissata a 2200 giri e 14 nodi con un consumo di circa 30 l/h. Per la cronaca, con i motori montati più alti (cioè i dati a cui si riferiscono i consumi, che c’è da credere siano stati un po’ penalizzati anche loro) non siamo andati oltre i 49,6 nodi di velocità massima.

Caratteristiche tecniche

  • Lunghezza ………………… m 9,40
  • Larghezza ………………… m 3,35
  • Dislocamento ……………… kg 880
  • Diametro tubolari ……… m 0,65
  • Compartimenti …………… 6
  • Motorizzazione max …… cv 2×300
  • Motorizzazione min …… cv 300
  • Serbatoio carburante … l 550
  • Serbatoio acqua ………… l 135
  • Categoria omologazione … B

Prestazioni

  • 1000 giri ……………… 5,3 nodi …………… 8,4 l/h* ……… 68 db
  • 1500 giri ……………… 6,7 nodi …………… 13 l/h* ………… 71 db
  • 2000 giri ……………… 7,6 nodi …………… 24 l/h* ………… 73 db
  • 2500 giri ……………… 11 nodi …………… 34 l/h* ………… 77 db
  • 3000 giri ……………… 14 nodi …………… 46 l/h* ………… 80 db
  • 3500 giri ……………… 26 nodi …………… 60 l/h* ………… 82 db
  • 4000 giri ……………… 32 nodi …………… 94 l/h* ………… 85 db
  • 4500 giri ……………… 44 nodi …………… 104 l/h* ………… 87 db
  • 5000 giri ……………… 47 nodi …………… 184 l/h* ………… 88 db
  • 5500 giri ……………… 48 nodi …………… 210 l/h* ………… 90 db
  • 6000 giri ……………… 53 nodi …………… 230 l/h* ………… 91 db

Condizioni della prova
Mare mosso, temperatura 30°C, carena pulita, carburante 400 l, acqua 100 l, equipaggio 2 persone (*3 persone a bordo)

Prezzo

Ranieri International Cayman 31 Sport Touring ……………… 75.000 euro, Iva esclusa

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.