Cannes, debutto per il Volvo Penta Forward Drive

Volvo Penta Forward Drive: dopo le trasmissioni Sterndrive, Duoprop, IPS e il Joystick, un’altra grande innovazione da Volvo Penta.

Con una conferenza stampa alla vigilia dello Yachting Festival di Cannes, il costruttore svedese ha fatto debuttare sul mercato europeo la propulsione Volvo Penta Forward Drive (FWD).
Dopo il grande successo riscosso lo scorso febbraio al Miami Boat Show, il nuovo gruppo poppiero Volvo Penta Forward Drive si caratterizza per riprendere la versatile versione del piede Duoprop ma con eliche fronte marcia, ideale quindi per la pratica degli sport acquatici, ma anche per una maggiore efficienza, con le eliche che “lavorano” al meglio, senza la turbolenza creata dal loro supporto.

Volvo-Penta-Forward

La rivoluzione Volvo Penta Forward Drive

Dieci anni fa, Volvo Penta rivoluzionò la navigazione da diporto con il suo sistema di propulsione Volvo Penta IPS con le eliche rivolte verso prua. Oggi, sul medesimo concetto è stato sviluppato il nuovo Volvo Penta Forward Drive. Un sistema brevettato con due eliche controrotanti che lavorano “in tiro” invece che in spinta e la regolazione dell’assetto del piede che fa sì lo scafo sia tirato piuttosto che spinto nell’acqua.

Il sistema Volvo Penta Forward Drive garantisce una migliore accelerazione, economia di carburante, versatilità e si è rivelato ideale per la pratica del wakeboarding e del wakesurfing, specialità che stanno rapidamente acquisendo grande popolarità in Nord America, ma anche semplicemente essere più sicuro se si fa il bagno tuffandosi dalla poppa della barca.
Simile al wakeboarding, ma senza utilizzare la cima di traino, il wakesurfing consente al surfista di cavalcare l’onda “continua” della scia dello scafo, su distanze molto maggiori che nel surf tradizionale. Con il sistema Volvo Penta Forward Drive, i driver hanno la possibilità di creare una scia diversa per differenti livelli di capacità, ma possono anche contare su una risposta migliore nelle manovre a bassa velocità e negli accosti in banchina.

Volvo-Penta_FWDLifestyle

Non solo per lo sport

I nuovi modelli equipaggiati con il Volvo Penta Forward Drive sono attualmente disponibili solo dai costruttori statunitensi Four Winns e Regal e, data l’elevata richiesta sul mercato USA, la commercializzazione sul quello europeo è ancora in fase di definizione. Infatti, l’accoglienza da parte dei clienti americani è stata entusiastica: “i clienti hanno continuato a chiamare i nostri dealer per dire loro quanto le imbarcazioni, dopo aver montato la propulsione FWD, fossero diventate molto più sensibili al timone e piacevoli da condurre e, inoltre, quanto fosse aumentato il comfort di navigazione e diminuite le emissioni”, racconta Ron Huibers, presidente Volvo Penta per le Americhe.

La propulsione Volvo Penta Forward Drive riduce rumore e vibrazioni ed elimina i fumi in coperta perché i gas di scarico vengono espulsi sotto lo scafo, quindi sott’acqua. L’inclinazione regolabile rende molto semplice regolare e correggere l’assetto della barca per ottenere flessibilità d’impiego, efficienza energetica e comfort ottimali a velocità di crociera. All’ancora, con il piede completamente abbassato, le eliche fronte marcia si trovano al di sotto dello scafo, rendendo più agevole praticare pesca e nuoto a poppavia della barca.

A questo si aggiungono i vantaggi del collaudato sistema Volvo Penta Duoprop, che migliora l’efficienza grazie alle due eliche che eliminano le spinte laterali, migliorando la maneggevolezza e riducendo la cavitazione. Sviluppato in collaborazione con diversi importanti cantieri nautici, il Volvo Penta Forward Drive garantisce velocità più elevate e migliori prestazioni complessive pur con motori più piccoli e leggeri. Le virate e le accostate ad alta velocità sono più strette, mentre le manovre a bassa velocità e gli accosti all’ormeggio si rivelano molto più agevoli rispetto ai tradizionali motori entrobordo.
Senza dimenticare uno dei più apprezzati plus di Volvo Penta: la tranquillità che deriva da una soluzione completamente integrata “dal timone all’elica”, progettata, costruita e assistita da un singolo costruttore con una solida reputazione in tema di soddisfazione del cliente e assistenza post-vendita. Inoltre, il nuovo Volvo Penta Forward Drive è garantito per cinque anni.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.