BD56

BD56, tutto in una barca

A vela o a motore, il BD56 del cantiere spagnolo BD Yachts è un esclusivo concept che promette di accontentare tutti.

“BD56 condensa tutti i vantaggi della navigazione a vela e a motore in un raffinato, originale e lussuoso Suv del mare. Dedicato agli armatori di nuova generazione, esigenti ed esperti, che detestano gli stereotipi”. Tutti gli stereotipi della nautica “glamour” sono stati citati per questa barca del cantiere spagnolo BD Yachts che vanta una lunga esperienza nella costruzione di megayacht di lusso e di racer performanti.

BD56 accontenta tutti

BD56 è uno yacht “custom made” che scavalca i concetti di “vela” e “motore” e vuole inaugurare un “nuovo modo di navigare”. Lungo 16,66 metri per 4,5 metri di larghezza, colpisce per la sovrastruttura interamente vetrata che si accorda con le linee sportive e performanti dello scafo.

Costruito in resina vinilestere con tecnologia sottovuoto, BD56 ha la chiglia retrattile, capace di passare da 2,1 m a 3,5 m di immersione, albero in carbonio, randa avvolgibile e fiocco autovirante con un piano velico e linee d’acqua ottimizzati per soddisfare i velisti più esigenti. Il piano di coperta pulito ed ergonomico con doppia timoneria consente di avere tutte le manovre a portata di mano, facilitando il lavoro dell’equipaggio e garantendo la sicurezza degli ospiti.

Ma se c’è bonaccia, il meteo peggiora o c’è semplicemente la necessità di rientrare velocemente in porto, il BD56 si trasforma in un veloce motoryacht, capace di navigare a 21 nodi in tutta sicurezza e nel massimo confort spinto da due motori fuoribordo. Questa soluzione, non solo aumenta le prestazioni della barca sotto vela, ma permette anche di sfruttare al massimo i volumi interni e di modulare il layout sulle esigenze del committente.

BD56 è una barca semplice da gestire anche da un equipaggio poco esperto. La randa avvolgibile sul boma garantisce un piano velico generoso e semplifica l’ammainata, così per il fiocco che è rollabile e autovirante; mentre i due motori fuoribordo, associati a un sistema  joystick, rendono la barca facilmente manovrabile.

Il luminoso salone, posizionato sullo stesso livello del pozzetto è il cuore della barca e grazie alla movimentazione elettrica di cielini, porte e pareti di cristallo, permette di godersi il mare in qualsiasi condizione, ammirando il panorama a 360°. Il layout prevede tre cabine doppie, ognuna con bagno privato e due con doccia separata. Sarà comunque sempre il cliente finale a scegliere la disposizione, le finiture e i materiali oltre alla motorizzazione.

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.