Volvo Penta e Humphree, due aziende votate all’innovazione

Volvo Penta e Humphree hanno siglato un accordo per cui la prima diventa socio di maggioranza di quello che è da tempo un suo fornitore di tecnologie nautiche.

Volvo Penta e Humphree hanno unito i propri destini. Possedere la quota di controllo di Humphree servirà a velocizzare il piano di Volvo Penta per diventare un fornitore di sistemi integrati per la nautica. Volvo Penta infatti guadagna un nuovo segmento nel campo della dinamica delle imbarcazioni, ovvero quello delle funzioni di trim e stabilizzazione. Da parte sua, Humphree acquisisce l’accesso a un grande numero di clienti grazie alla rete di dealer e service center di Volvo Penta.

Volvo-Penta-e-Humphree

Volvo Penta e Humphree, una collaborazione per il futuro

Per chi ancora non lo sapesse, Humphree ha sede in Svezia e si occupa di produzione e distribuzione di interceptor, sistemi di trim ottimizzati per la riduzione di rollio e beccheggio, sistemi di manovra per idrogetti, pinne stabilizzatrici e altri servizi idrodinamici. Negli ultimi anni, Humphree è stata fornitrice di Volvo Penta relativamente ai sistemi Interceptor IS e una versione evoluta degli IS sarà proprio sviluppata e lanciata nel corso dell’anno.

Ancora meno deve essere presentata Volvo Penta, che vanta oltre un secolo di esperienza nello sviluppo, produzione e commercializzazione di motori marini e sistemi propulsivi completi per la nautica. L’obiettivo dell’accordo Volvo Penta e Humphree è quindi quello di offrire sistemi integrati dal timone all’elica, in modo da portare vantaggi concreti sia nel segmento della nautica da diporto sia in quello della navigazione commerciale.

L’acquisizione aprirà nuove opportunità: l’accordo tra Volvo Penta e Humphre porterà le due aziende a collaborare anche nello sviluppo di soluzioni per la navigazione come l’active ride control, controllo attivo dell’assetto. In pratica le competenze di Humphree permetteranno alle imbarcazioni motorizzate Volvo Penta, e soprattutto al cliente finale, un guadagno in termini di velocità e prestazioni, una manovrabilità migliorata e una sicurezza ancora maggiore, grazie all’evoluzione dei sistemi di controllo e monitoraggio.

L’accordo tra Volvo Penta e Humphree è ovviamente soggetto alle normali verifiche da parte delle autorità istituzionali e sarà definitivamente finalizzato a fine maggio 2016.
Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.