Al NavigaMi per scoprire i cruiser di Cranchi

Chi parteciperà al NavigaMi, il grande evento che dal 13 al 15 maggio porterà la nautica nel cuore di Milano, avrà modo di salire a bordo di molte barche di vario genere, dal piccolo open al vero cruiser.

E proprio nell’ambito degli open indicati per la crociera, Cranchi ha deciso di puntare la sua partecipazione alla manifestazione nautica, portando nella darsena del naviglio milanese il suo Endurance 30 e il nuovo Z35.

Un cantiere lombardo “doc”, che fa barche dal 1870, diffonde così nel cuore della città lombarda il bello della navigazione su open cabinati di dimensioni compatte, ma con spazi a bordo che permettono di vivere la barca sia di giorno sia di notte.

Una scelta perfetta per una manifestazione che ha l’obiettivo di coinvolgere diportisti esperti e nuovi appassionati.

Manchette-Newsletter-BoatMagMilano è infatti una delle città con il maggior numero di armatori, che allo stand di Cranchi potranno andare a valutare l’idea di cambiare barca, ma è anche un serbatoio di tanti potenziali nuovi diportisti che, grazie alla vicinanza a diversi laghi e alla non eccessiva lontananza dal mare, possono scoprire quanto possa non essere così lontano dalle loro possibilità vivere il bello della navigazione su barche non eccessivamente impegnative.

La rete vendita di Cranchi copre tutti i mercati del mondo, quindi al NavigaMi ci si può approcciare con serenità allo stand del cantiere con la consapevolezza di relazionarsi con una realtà solida e importante.

Andate quindi a visitare le due barche esposte in fiera, ma intanto cominciate a scoprirle qua:

Cranchi Z35

Cranchi Z35
cranchi_Z35-INT_04             cranchi_Z35-INT_15

Già il nome della gamma di barche, in cui il nuovo Z35 è al vertice, dice molto sulle peculiarità di questo open, che è lungo 11,55 metri ed è una barca che da un lato offre tutta la leggerezza e maneggevolezza di una barca open, dall’altro lato propone ambienti interni adatti per trascorrere più giorni a bordo non solo per spazi ma anche per gradevolezza degli ambienti. Sottocoperta, infatti, la barca dispone di due cabine, un bagno e un’altra dinette utile per il pranzo e il relax. Un articolo più approfondito l’ho scritto di recente e potete leggerlo qui. C’è anche una gallery fotografica molto rappresentativa della barca.

cranchi_Z35-INT_07

Cranchi Endurance 30

Cranchi Endurance 30 nav.2

Anche l’Endurance 30 è un open cabinato ben curato negli ambienti e nei dettagli ed è lungo 9,15 metri. Nel catalogo Cranchi si posiziona a metà della gamma Sport Line. È dunque un open più indicato per chi vuole avere in pozzetto e in cabina tutto ciò che serve per andare in crociera, ma in un layout da day cruiser. Questo non significa che l’Endurance 30 sia più spartano dello Z35, ma è semplicemente più informale, differenziandosi per alcune caratteristiche, come per esempio la cabina che offre sempre quattro posti letto ma in un open space. Il bagno resta in ambiente separato e nulla manca nemmeno nel pozzetto, dove c’è un divano a L con tavolo amovibile, mobile bar e prendisole poppiero. Molto nutrita è la possibilità di scelta del motore, che va dal V8 da 300, 320 o 350 cv per le opzioni a benzina, e dal D4 da 300 cv o 2×200 cv D3, tutti Volvo Penta.

Cranchi Endurance 30 dinette prua             Cranchi Endurance 30 cab. poppa

 

 

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.