Uber Dubai

Uber Dubai: come noleggiare un passaggio su uno yacht di lusso

Uber Dubai offre feste a bordo di esclusivi yacht, a partire da circa 70 euro a persona. Non si registrano al momento contestazioni…

Uber Dubai è più che fedele alla sua missione: “offrire un sistema di trasporto affidabile come l’acqua corrente”. Ora è proprio l’acqua il nuovo palcoscenico dell’azienda californiana, e in particolare il mare degli Emirati Arabi.
Uber Dubai offre infatti un servizio del tutto inedito. I residenti dell’Emirato potranno prenotare un posto a bordo di uno yacht di lusso per una cifra di 300 AED, l’equivalente di circa 70 euro. La somma include il trasporto gratuito dai principali parcheggi al molo 7 di Dubai Marina, dove gli yacht a disposizione di Uber sono ormeggiati.

Uber Dubai

Uber Dubai: divertimento o mezzo di trasporto?

Nel pacchetto di Uber Dubai è compreso anche l’intrattenimento con dj a bordo, addirittura con artisti selezionati dalla catena globale di discoteche Nikki Beach. E il responsabile di Uber negli Emirati Arabi, Christopher Free, afferma come il nuovo servizio sia una naturale conseguenza del noleggio di passaggi in elicottero già funzionante negli Stati Uniti per l’esclusiva località degli Hamptons e per alcuni festival molto di moda come Coachella e Sundance.

Uber Dubai è quindi di un servizio di lusso, offerto come svago ai ricchi residenti degli Emirati? Non proprio. Sempre nelle intenzioni di Uber, infatti, c’è la volontà di offrire una valida alternativa di trasporto ai pendolari, quelli che vivono in zone affollate e hanno bisogno di risolvere il problema del cosiddetto “primo e ultimo miglio”: ovvero lo spostamento verso le stazioni della metropolitana o tutti gli interscambi più funzionali a raggiungere il posto di lavoro o la propria meta.
In quest’ottica si inseriscono le campagne e i tentativi di Uber di accreditarsi come un servizio altamente egualitario, che mette a disposizione di tutti un’alternativa semplice, economica e affidabile. Anche se sembra difficile inserire in questo contesto il nuovo servizio di party su yacht di lusso che inevitabilmente è quello maggiormente citato.

Ma due cose sono certe: Uber ci ha abituato a sconvolgere il mercato con proposte innovative, al punto da essere avversate da più parti, ma spesso vincenti. E a Dubai, una delle capitali del lusso nelle sue declinazioni più inimmaginabili, quasi tutto è concesso.

Prova l’emozione di volare a 70 mph nella acque di Dubai con BoatMag.

 

 

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.