Roberto Maroni in visita a Marina di Verbella per celebrare “un’eccellenza” lombarda

Un marina “eccellente”, laddove per eccellente non voglio somministrarvi il solito superlativo ormai tanto abusato per indicare qualsiasi cosa nel mondo della nautica, bensì voglio simboleggiare il riconoscimento di MaRINA Excellence (leggi qui), che Rina Services ha attribuito a Marina di Verbella dopo il superamento dei parametri prestabiliti dall’ente di certificazione internazionale.

Un riconoscimento che ha interessato anche i piani più alti del palazzo della Regione Lombardia, al punto che il presidente Roberto Maroni ha deciso di sua spontanea iniziativa di programmare una visita ufficiale della struttura, che ha effettuato il 5 ottobre scorso insieme all’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Mauro Parolini, non solo per toccare con mano la realtà di Verbella, ma anche per conoscere le persone, visto che i parametri di valutazione del Rina considerano pure la qualità dei servizi e del lavoro del personale addetto.

Manchette-Newsletter-BoatMagAccolto con orgoglio dalla famiglia Vergani, proprietaria del Marina di Verbella, dal sindaco di Sesto Calende, Marco Colombo, e da altre autorità locali, il presidente Maroni ha visitato la struttura, non prima che Mario Vergani, insieme al figlio Enrico, gli mostrasse i programmi futuri di Verbella, che vedono la creazione del Verbella Village.

Si tratta di un ambizioso progetto da 40 milioni di euro di investimento, che farà diventare la struttura un vero e proprio resort con 90 unità residenziali, un hotel con 35 camere, spa, club house, campi da tennis e spazi attrezzati per gli sport acquatici, più altri spazi di intrattenimento aperto a tutti, che espanderà la godibilità della struttura anche al pubblico.

“Le sponde lombarde dei laghi sono fra le realtà che vogliamo valorizzare più di quanto non sia stato fatto – ha detto Roberto Maroni – Vogliamo investire molto sulla promozione delle eccellenze lombarde, fra cui rientra anche Marina di Verbella, per attrarre turismo e investimenti”.

Coerentemente con questo, Maroni ha espresso la volontà di creare delle attività nell’ambito dell’iniziativa L’Anno del Turismo Lombardo, che avrà luogo fino al 29 maggio 2017, coinvolgendo anche Marina di Verbella per promuovere e valorizzare ulteriormente il lago Maggiore. Nel video il discorso completo.

Dello stesso tono è stato l’intervento del sindaco Colombo: “Marina di Verbella rappresenta la volontà di creare una vera sinergia tra imprenditoria e amministrazione pubblica. Crediamo che sia importante costruire un confronto attivo e costruttivo con gli imprenditori che vogliano investire per il rilancio del territorio come ha egregiamente fatto la famiglia Vergani. Sesto Calende crede nel turismo e nell’importanza strategica che ricopre questo fattore in un’area che storicamente ha una forte vocazione manifatturiera, ma che deve necessariamente puntare anche su altri elementi di crescita per il futuro”.

È stato poi Enrico Vergani, che oggi guida il Gruppo IVM di proprietà della famiglia, a sottolineare gli sforzi e gli investimenti fatti in quest’area: “Tutto questo nasce dalla visione temeraria di mio padre che alla fine degli anni Settanta si interessò a Marina di Verbella. Qui noi abbiamo investito molto perché crediamo che impresa, istituzioni e territorio possano dar vita a progetti importanti di valorizzazione se si trova la strada del dialogo e della collaborazione. E non vogliamo fermarci perché il progetto prevede un’ulteriore sviluppo con la nascita del Verbella Village. Una grande operazione di valorizzazione della Marina sul fronte residenziale, turistico e di tutti i servizi collegati”.

Marina di Verbella oggi dispone di oltre 20.000 mq di capannoni per assistenza e rimessaggio, mentre i pontili si estendono su 11.000 mq di specchio acqueo su cui si distribuiscono 400 posti barca fino a 18 metri di lunghezza. C’è poi l’immensa area verde e la zona piscina su cui si affaccia il nuovissimo ristorante. Ed è il primo porto lacustre ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento di MaRINA Excellence, finora attribuito solo a sette porti nel resto d’Italia.

Nella foto in alto, da sinistra verso destra: Michele Francioni (Ceo di Rina Services), Roberto Maroni, Marco Diana (Ceo Marina di Verbella), Mario Vergani, Mario Colombo, Enrico Vergani, Mauro Parolini.

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.