Gommone Makò 68 e fuoribordo Suzuki DF140AP: una bella coppia

Classica la prua con il grande prendisole che una volta allestito completamente limita un po’ i movimenti a bordo, apprezzabile invece il sottostante gavone di generose dimensioni. L’elevato livello dei materiali e delle finiture fanno poi di questo binomio una delle prime scelte assolute in questa categoria di prezzo e misure.

BoatMag.it.Makò 68-suzuki 140.navigazione300

Il Makò 68 messo alla prova
Il passaggio sull’onda è morbido e le prestazioni del DF140AP sono di tutto rispetto. La progressione è ottima e la maneggevolezza del Makò è eccellente, anche i cambi di rotta più repentini vengono ben assorbiti. La velocità di punta di 34,5 nodi è raggiunta a 6300 giri con un massiccio impiego dei trim (72%), mentre con l’assetto neutro si arriva a sfiorare i 30 nodi a 5500 giri. In questo caso i consumi sono decisamente più contenuti per diventare davvero eccellenti al limite della planata: a 2400 giri, sfiorando i sette nodi, non si consumano 7 litri di benzina all’ora. Tutti i dati li trovate sul numero di BoatMag.it di dicembre-gennaio che potete scaricare e sfogliare gratuitamente su questo sito.

BoatMag.it.Makò 68-suzuki 140.on board650

Il Suzuki DF140AP
Il DF140AP dispone del “Lean Burn System”, un autentico “marchio di fabbrica” della Suzuki, che consente al motore di operare utilizzando una miscela aria/carburante più magra ed efficiente, garantendo un’ottimizzazione significativa dei consumi e, grazie al sistema di controllo “O2Sensor Feedback”, anche delle emissioni. Il monoblocco è un quattro cilindri di 2044 cc, dotato di un doppio albero a camme in testa e 16 valvole; l’alimentazione è affidata a un sistema multipoint sequenziale di iniezione elettronica del carburante (EFI), il fulcro del sistema è l’ECM (Engine Control Module) che monitora costantemente un’ampissima gamma di dati grazie a una serie di sensori posizionati nei punti chiave del motore.

Il Makò 68 in cifre

  • Lunghezza ft m 6,80;
  • larghezza m 2,80;
  • pescaggio m 0,98;
  • dislocamento a vuoto kg 760;
  • diametro tubolari m 0,58;
  • motorizzazione max cv 200;
  • serbatoi carburante l 160;
  • portata persone 12;
  • categoria progettazione B.

Notizie correlate

2 Responses

Lascia un commento
  1. Giorgio
    Dic 12, 2014 - 08:07 PM

    Confrontando i dati con la prova di novembre con il 150GT sempre casa suzuki… possiamo notare… che non vi è alcuna differenza fra i due motori… Possibile?

  2. La redazione di BoatMag
    Dic 18, 2014 - 01:18 PM

    Ciao Giorgio,
    Le prove sono state effettuate in condizioni molto differenti: infatti il 150 è stato provato all’interno del fiordo di Poltu Quatu (per le condizioni proibitive del mare all’esterno) senza possibilità di lanciare il gommone come sarebbe stato opportuno, infatti il regime di rotazione si ferma 5800 giri, mentre sul lago con il 140 in condizioni ottimali abbiamo raggiunto i 6300 giri.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.