Con Topsystem sul Pershing l’assetto si regola elettronicamente

Topsystem Surface Drive è un sistema integrato capace di regolare elettronicamente le trasmissioni di superficie ad assetto e direzione variabile.

Ts Drive, proprietaria del marchio Topsystem Surface Drive, ha da qualche anno avviato una collaborazione con il cantiere Pershing per l’installazione di sistemi propulsivi ad alte performance su modelli che fanno proprio della sportività uno dei loro tratti caratteristici. Nel corso di test in mare, le imbarcazioni equipaggiate Topsystem hanno migliorato le loro prestazioni a parità di motorizzazione rispetto a barche gemelle.
Topsystem Surface Drive è un sistema innovativo di trasmissioni di superficie ad assetto e direzione variabile per imbarcazioni plananti ad alte prestazioni nato nel 1999 per volontà dei fratelli Vincenzo ed Alessio Tuccio, titolari dell’azienda TS Drive Srl. Topsystem favorisce l’incremento del rendimento complessivo dell’insieme motore-trasmissioni per sistemi propulsivi da 200 fino a 4000 cv.

Con Topsystem è tutto più semplice

Tramite partnership con compagnie leader nel settore dell’elettronica e automazione navale, il sistema Topsystem è stato arricchito di optional ad alto valore aggiunto finalizzati a semplificare l’uso delle eliche di superficie. Il sistema elettronico EasySet progettato per Pershing è stato sviluppato in collaborazione con Onyx (società leader nel settore dell’elettronica e automazione navale): il software adatta automaticamente la posizione delle propulsioni in funzione delle condizioni di carico dell’imbarcazione e dei giri motore, intervenendo su trim e flap per ottenere il miglior rendimento dell’imbarcazione in navigazione. In base alle condizioni, il sistema ottimizza l’assetto anche in funzione dei consumi di carburante ottenendone un’apprezzabile riduzione; tutti i parametri possono essere modificati in base alle specifiche condizioni di mare e di carico.

Topsystem Surface Drive viene comandato da un monitor touchscreen posizionato in plancia e può essere personalizzato elettronicamente con diverse funzionalità. Per esempio, trattandosi di imbarcazioni ad alte prestazioni e nell’ottica di garantire la sicurezza degli ospiti a bordo, l’apparato può gestire il controllo dell’angolo di timone in funzione della velocità dello scafo. Ovviamente, i comandi manuali sono sempre disponibili per assicurarsi il massimo del piacere di guida, mentre a basso regime (sotto i 1.200 giri/min) il sistema cessa di regolare gli apparati posizionandosi in condizione di manovra. È inoltre possibile incrementare il software con alcune specifiche funzionalità per visualizzazione i livelli dei serbatoi con relativi allarmi e gestire controlli ausiliari come la movimentazione di plancetta, blocchi di sicurezza, tender-lift e molto altro.

Scopri il nuovo Pershing per la stagione 2017

 

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.