Quicksilver Activ 605 Open, spazio e comodità su una barca da 40 nodi

Dopo la prova del 555 Open eccoci al timone del Quicksilver Activ 605 Open per scoprire quali vantaggi offre il mezzo metro (abbondante) in più.

Mezzo metro ma anche un cambio di filosofia. Dove prima c’era una barca senza patente (almeno in Italia) adesso i 115 cv del Mercury quattro tempi impongono il documento e quindi l’approccio è un po’ meno “easy” per chi se ne dovesse innamorare subito e non è dotato della patente (che comunque vale sempre la pena di fare anche se non si possiede la barca in quel momento).

Va da sé che anche le prestazioni cambiano rispetto al 555 Open con il Mercury 40 PRO e dunque uno sguardo alla sua prova  sarebbe il caso di darla (leggi qui, anche se la limitata differenza di prezzo (a parità di motorizzazione) sarebbe tutta a favore di questo Quicksilver Activ 605 Open.

La potenza massima
è 150 cv per 40 nodi
ma i nostri 115 cv sono
più che sufficienti
per la ragguardevole
velocità 
di 30 nodi

 

Quicksilver Activ 605 Open a tutto spazio

Il layout si sviluppa nel solco della tradizione e non potrebbe essere altrimenti tanto la formula è consolidata. Il tutto è completato dalla comprovata capacità del cantiere di unire un prezzo assolutamente abbordabile a una costruzione solida e ben rifinita. Quindi sul Quicksilver Activ 605 Open sono riproposte le due poltroncine centrali, avvolgenti e con la possibilità di ribaltare la seduta per guidare eretti. Ruotandole si può creare una dinette con il divanetto poppiero che nasconde un ampio gavone e ha la spalliera incernierata per accedere alle plancette poppiere; queste ultime sono ben dimensionate e con la scala a scomparsa per rendere ancora più semplice l’accesso al mare.

A prua, la consolle presenta una grande apertura frontale che permette di accedere a una sorta di piccola cabina, utile per il wc ma anche utilizzabile per avere un minimo di privacy e un pratico grande gavone, dove infatti trovano posto le prolunghe per ampliare il prendisole prodiero oppure creare una dinette, con l’apposito tavolino e sfruttando il divano frontemarcia ricavato nella consolle. Sotto il divanetto si apre un altro capiente gavone, che fa capire come la sistemazione di attrezzature e dotazioni non sia un problema sul Quicksilver Activ 605 Open, mentre a prua si trova invece il gavone dell’ancora che offre anche un piano per l’accesso prodiero.

Quicksilver Activ 605 Open, il test

Il mare di Otranto è agitato al punto che con il “piccolo” Quicksilver Activ 605 Open sfruttiamo l’avanporto per i test di velocità e ci avventuriamo fuori lo stretto indispensabile per scoprire che la carena, nonostante i limiti dimensionali, si comporta molto bene, permettendo di risolvere senza troppi patemi eventuali repentini cambi di meteo. Il rientro è garantito anche con queste condizioni che potrebbero anche essere catalogate come proibitive per una barca di queste dimensioni.

Il Quicksilver Activ 605 Open in prova monta un fuoribordo Mercury F115, un po’ meno della potenza massima indicata in 150 cv, ma già più che sufficienti per superare i 30 nodi, mentre con la potenza massima, nei test del cantiere, si era arrivati a sfiorare i 40 nodi. Se il package non prevede l’abbinamento con la versione da 40 cv, è un chiaro segnale che non è ritenuta abbastanza prestazionale, quindi se si vuole questo sei metri ci si deve munire di patente e tutto sommato la motorizzazione adottata dalla nostro 605 mi pare anche la più consigliabile, pensando a una barca per crociere diurne con una discreta media nei trasferimenti e consumi sempre sotto controllo.

I numeri del Quicksilver Activ 605 Open

  • Lunghezza ft ………………… m 6,12
  • Lunghezza scafo …………… m 5,75
  • Larghezza …………………… m 2,40
  • Dislocamento scafo………… kg 904
  • Motorizzazione max ……… cv 150
  • Serbatoio carburante ……… l 160
  • Serbatoio acqua …………… l 45 (optional)
  • Portata persone …………… 7
  • Categoria CE ……………… C

Prestazioni

  • 600 giri ………………… 2,5 nodi …………… – ………………57 db
  • 1000 giri ……………… 3,6 nodi …………… 2,7 l/h ………… 59 db
  • 1500 giri ……………… 5,7 nodi …………… 3,8 l/h ………… 62 db
  • 2000 giri ……………… 7,2 nodi …………… 6,1 l/h ………… 65 db
  • 2500 giri ……………… 8,2 nodi …………… 8,6 l/h ………… 70 db
  • 3000 giri ……………… 9,6 nodi …………… 12 l/h ………… 74 db
  • 3500 giri ……………… 11 nodi …………… 15 l/h ………… 75 db
  • 4000 giri ……………… 16 nodi …………… 27 l/h ………… 77 db
  • 4500 giri ……………… 18 nodi …………… 31 l/h ………… 80 db
  • 5000 giri ……………… 24 nodi …………… 38 l/h ………… 80 db
  • 5600 giri ……………… 32 nodi …………… 44 l/h ………… 82 db

Condizioni del test

  • Mare leggermente mosso, temperatura 18°C, carburante l 80, equipaggio 2 persone, carena pulita

Prezzi package (Iva Inclusa)

  • Mercury F100 ……………………… euro 25.390
  • Mercury F115 ……………………… euro 26.440
  • Mercury F150 ……………………… euro 29.490

 

Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.