Miami Boat Show: debutta la nuova famiglia Mercury Diesel 6.7L con un cuore italiano

Mercury Marine ha approfittato del palcoscenico offerto dal Miami International Boat Show 2017 per annunciare la gamma di motori Mercury Diesel 6.7L.

La partnership che non ti aspetti: Mercury Marine e FPT Industrial, hanno siglato un accordo per il lancio del Mercury Diesel 6.7L, il sei cilindri in linea turbodiesel di 6,7 litri dell’azienda italiana (quantomeno di origine) che sarà proposto con il blasonato brand statunitense e la sua capillare rete commerciale in tutto il mondo.

Mercury Diesel 6.7L per tre potenze

Le nuove unità turbodiesel common rail saranno offerte in tre livelli di potenza: 480 cv, 500 cv e 550 cv, sia per installazioni entrobordo o abbinati ai pods, che in casa Mercury si chiamano Zeus. Il Mercury Diesel 6.7L è compatibile con tutti gli accessori della famiglia Mercury SmartCraft, tra cui il joystick sia nel caso della configurazione entrobordo sia con i pod Zeus.

“Mercury si è affermata come fornitore dei migliori sistemi integrati di propulsione – ha spiegato David Foulkes, Vice-President e Chief Technology Officer di Brunswick Corporation e Vice-President di Mercury Marine per lo sviluppo prodotto, l’engineering e le competizioni -. Questa è la prima volta che proponiamo al nostro potenziale cliente un motore Diesel di fascia media con una soluzione completamente integrata ad elevati contenuti tecnologici, per una navigazione semplice e nel rispetto dell’ambiente”.

“La nostra partnership strategica con Mercury Marine, iniziata nel 2015, sottolinea la leadership tecnologica di FPT Industrial – ha ricordato Massimo Rubatto, Vice-President Sales di FPT Industrial -, in grado di fornire il migliore prodotto e servizio nelle specifiche categorie, e rafforza la penetrazione di FPT Industrial nel settore dei motori marini”.

I nuovi Mercury Diesel 6.7L sono assemblati nello stabilimento FPT Industrial dedicato ai motori marini dove devono superare severi controlli di qualità. Secondo Mercury, i propulsori dovrebbero offrire valori eccellenti di accelerazione e velocità massima, uniti a un funzionamento silenzioso e affidabile. Il sistema di controllo del motore e l’iniezione elettronica common rail garantiranno bassi consumi di carburante, con conseguente riduzione dei costi di esercizio e aumento dell’autonomia di navigazione. Senza dimenticare la possibilità di accedere a tutta la gamma di funzioni SmartCraft propria di Mercury Marine.

Scopri anche il Mercury Racing QC4v 1550, il più potente dei V8 a benzina

I numeri del Mercury Diesel 6.7L

  • Tipo motore ………………… 6 cilindri in linea turbodiesel
  • Cilindrata …………………… cc 6.700
  • Alimentazione ……………… iniezione elettronica common rail
  • Alesaggio x corsa ………… mm 104 x 132
  • Regimo rotazione ………… 3200 giri/minuto
  • Potenze …………………… cv 480 – 500 – 550
  • Alternatore ………………… 12V/90A o 24V/70A
  • Disponibili in configurazione 12V o 24V

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.