Brp cresce ancora nel settore nautico con l’acquisizione dell’australiana Telwater

Nella galassia BRP entra Telwater, leader in australia per barche in alluminio e carrelli. Con l’ok del garante, l’operazione appena definita si completerà l’anno prossimo.

Pochi mesi fa vi avevamo parlato di Alumacraft. Ora, una notizia che non si discosta molto dalla precedente: BRP (Bombardier Recreational Products) ha appena annunciato un accordo definitivo per acquisire l’80% delle azioni in circolazione di Telwater, uno dei più importanti produttori australiani nel settore delle imbarcazioni in alluminio e dei carrelli di trasporto. Per dare continuità all’operazione, l’attuale proprietà manterrà il 20% delle azioni in circolazione.

BRP diversifica ancora: ha appena acquisito il cantiere americano Alumacraft Boats

Da una parte, l’acquisizione consente di rafforzare la crescita di Telwater in Australia e nel mondo. Dall’altra, il gruppo BRP, oltre a consolidarsi nel nuovissimo continente, ingrandisce ancora il proprio portfolio di marchi nel settore nautico. Oltre al più noto Evinrude, ci sono Sea-Doo, la citata Alumacraft e infine Manitou. Una strategia ben precisa, apparentemente, in quanto anche tutti i marchi citati (a parte Sea-Doo) sono ora parte del BRP Marine Group, mentre uno di essi, ovvero Alumacraft, è specializzato nella lavorazione dell’alluminio come Telwater.

Inarrestabile BRP: la loro prossima acquisizione è Manitou pontoon boats

L’acquisizione è soggetta alle consuete condizioni che riguardano aziende quotate in borsa, compresa l’approvazione da parte delle autorità. Pertanto è previsto che venga completata nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2020 di BRP.

Telwater è nota per essere il principale produttore di imbarcazioni in alluminio nella regione australiana del Queensland, con strutture produttive a Coomera. E’ anche distributore di marchi leader del settore come Quintrex, Stacer, Savage e Yellowfin Plate. L’azienda produce oltre 8.000 imbarcazioni e 5.500 rimorchi all’anno, impiega più di 270 persone e dispone di una rete di circa 180 concessionari in Australia e Asia Sud Pacifico.

Da parte sua, BRP è leader nei veicoli per powersport, dei sistemi di propulsione e delle imbarcazioni. La gamma di prodotti include le motoslitte Ski-Doo e Lynx, le moto d’acqua Sea-Doo, i veicoli stradali e fuoristrada Can-Am, le imbarcazioni Alumacraft e Manitou, i sistemi di propulsione nautici Evinrude e Rotax, nonché i motori Rotax per kart, motocicli e velivoli ad uso ricreativo. Con un fatturato annuo di 5,2 miliardi di dollari canadesi in oltre 120 paesi, BRP può contare su 12.500 dipendenti.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.