BRP diversifica ancora: ha appena acquisito il cantiere americano Alumacraft Boats

BRP ha appena annunciato la creazione del Marine Group, dove a Evinrude si aggiunge l’ultimo acquisto: Alumacraft Boats, cantiere noto per la costruzione di fisherman in alluminio da oltre 70 anni.

Consolidando la sua posizione nel settore nautico attraverso l’acquisizione di un cantiere, Alumacraft Boats appunto, che vada a integrare il suo portafoglio di motori fuoribordo (con marchio Evinrude), BRP mira a diventare un key-player mondiale grazie a competenza tecnica, ingegno e abilità di progettazione. Il presidente del neonato Marine Group sarà Tracy Crocker, Senior Vice President e General Manager di Evinrude Outboard Motors dal 2017.

Due pezzi di storia, insieme

Questa acquisizione consentirà a BRP di sfruttare la forza e la reputazione di due aziende storiche: da un lato, Alumacraft e il suo vasto know-how nel costruire barche dal 1946, dall’altro l’esperienza di Evinrude, pioniera dei motori fuoribordo a 2 tempi da oltre 110 anni.

Alumacraft è una delle prime aziende ad aver costruito barche in alluminio per la pesca e il diporto, con un design innovativo per i tempi, e per l’introduzione della carena 2Xb con doppi fogli di alluminio uniti da rivetti aeronautici. Ora impiega oltre 250 persone in due sedi negli Stati Uniti, e ha una rete di 275 distributori in tutto il mondo.

A breve ci saranno solo Evinrude a poppa…

A breve termine, il piano del Gruppo nelle loro parole è quello di concentrarsi sull’ottimizzazione della rete per sfruttare i punti di forza di entrambe le linee di prodotto e rafforzare gradualmente la propria presenza nel settore. E data la solidità di BRP non abbiamo dubbi che lo faranno.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.