Il Mondiale Aquabike finisce con un italiano sul podio, Valerio Calderoni

Medaglia di bronzo per Valerio Calderoni nel Freestyle, Alberto Monti quarto nella Ski Division, ma a casa ha portato anche  un bronzo nella gara dello Slalom Parallelo Ski che si è tenuta giovedì 5 giugno.

Sono i risultati finali dell’Aquabike Music Festival, la tappa italiana del mondiale di moto d’acqua che all’Idroscalo di Milano si è svolta in un format inedito, fatto non solo di motori e sporto con oltre novanta atleti provenienti da 20 nazioni, ma anche con feste e tanta musica live e alle performance di dj di fama internazionale.

Alberto Monti

Alberto Monti

Ma torniamo al podio e vediamo come è composto.

Per la categoria Ski Division femminile, il Gran Prix d’Italia è tutto francese: primo posto per Jennifer Menard, seconda Estelle Poret e terza Julie Bulteau.

Per la categoria Ski Division maschile, è Chris MacClugage a portare a casa il Gran premio di Milano, a seguire Jeremy Poret e Tiago Sousa, rispettivamente al secondo e terzo posto.

I soliti Rok e Nac Florjancic portano a casa primo e secondo posto del GP d’Italia nella categoria Freestyle, mentre per il Runabout il primo gradino del podio va a Jeremy Perez.

Presente alla premiazione dei rider l’assessore allo sport della provincia di Milano Cristina Stancari.

Il format innovativo di questa tappa è stato proposto da AIM Group International e H2O Racing, organizzatori dell’evento con l’intento di dare una doppia anima alla manifestazione, per costruire un modello di entertainment che va oltre lo sport e si trasforma in spettacolo puro. A loro il merito dell’impresa, pienamente riuscita, di “inventarsi” il mare all’Idroscalo, e di riportare gli sport d’acqua nel bacino milanese dopo anni di inattività.

PODIO GP D’ITALIA SKI DIVISION FEMMINILE
1. Jennifer Menard (FRA), 2. Estelle Poret (FRA), 3. Julie Bulteau (FRA)

PODIO GP D’ITALIA SKI DIVISION MASCHILE
1.Chris MacClugage(Usa) 2. Jeremy Poret (Fra) 3. Tiago Sousa (Por)

Chris McClugage

Chris McClugage

PODIO GP D’ITALIA RUNABOUT
1.Jeremy Perez (FRA), 2.Mohamed Al Heidus (QAT), 3.Didier Chabaret (FRA)

Jermy Perez con la fidanza Marta Sorrentino

Jermy Perez con la fidanza Marta Sorrentino

PODIO GP D’ITALIA FREESTYLE
1. Rok Florjancic, 2. Nac Florjancic, 3. Valerio Calderoni

LA CRONACA DELLE GARE DI OGGI

Le prime a scendere in acqua le Ladies della Ski Division. Prima a tagliare il traguardo è la francese Jennifer Menard, seguita dalla connazionale Estelle Poret. Terza posizione per la plurititolata Julie Bulteau, che ha dominato le scene del Mondiale Aquabike degli ultimi anni, ritirandosi alla fine della stagione 2011 per dedicarsi alla sua famiglia. Nonostante le alternanze di podi tra la Poret e la Menard, la classifica generale non cambia. Leader indiscussa è Jennifer Menard, con 95pt. Seconda Estelle Poret che con la prima vittoria di ieri accorcia le distanze portandosi a 81pt e terza l’italiana Marta Sorrentino, 51pt, che in questo week ha sofferto un po’ le noie al motore non potendo così portare a casa delle buone prestazioni.
Nello Ski maschile, grande riscatto dell’americano Chris MacClugage, che aveva già dominato più della metà della gara di ieri, fino a che una noia al motore l’ha costretto ad uno stop. A soli 4 secondi, il portoghese Tiago Sousa seguito da Jeremy Poret. Ancora quarto, esattamente come ieri, l’azzurro Alberto Monti. La classifica generale, nonostante i riders in acqua abbiano combattuto fino all’ultimo secondo, non subisce mutazioni e vede ancora al comando il francese Jeremy Poret (75pt), secondo il portoghese Tiago Sousa (52pt) quindi l’americano Chris MacClugage (40pt). Sempre in quarta posizione il ravennate Monti (37pt).

100 punti e 10 salti mortali all’indietro: saluta così Milano e il suo pubblico Rok Florjancic, ormai leader indiscusso di questa stagione 2014 del Freestyle: vincitore della pole position, della gara di ieri e di quella odierna; 100 punti significano anche aver vinto tutte le prove disputate fino ad oggi. Il fratello Nac Florjancic chiude con un secondo posto assoluto a Milano e con il consolidamento della seconda posizione al mondiale. Standing ovation e applausi da parte dei numerosi fan per Valerio “showtime” Calderoni, l’atleta italiano che ottiene il bronzo a Milano e conferma la sua terza posizione iridata.
Dal palcoscenico d’acqua a quello della night life dell’Idroscalo: anche questo è Aquabike Music Festival.
A inaugurare l’Opening Party di giovedì 5 giugno i dj Klingande, primi nelle classifiche europee con il brano “Jubel”; poi la Dance Corner Night del 6 giugno, con Christian Vlad e le performance dei migliori selecter del momento; e infine ieri sera, in concomitanza con l’inaugurazione della stagione estiva dell’Idroscalo, la Live Music con Nicolò Cavalchini, direttore artistico della manifestazione che ha intrattenuto il pubblico con musica, coreografie, giochi di luce e performance “ai piatti” del dj Simon de Jano.

Risultati Gara2 GP d’Italia Ski Division femminile: 1. Jennifer Menard (Fra), 2. Estelle Poret (Fra), 3. Julie Bulteau (Fra), 4. Jonna Borgstorm, 5. Marta Sorrentino (Ita)

Risultati Gara2 GP d’Italia Ski Division maschile: 1. Chris MacClugage (Usa), 2. Tiago Sousa (Por), 3. Jeremy Poret (Fra), 4. Alberto Monti (Ita), 5. Tomaz Kete (Cro)

Risultati Gara2 GP d’Italia Freestyle: 1. Rok Florjancic (Slo), 2. Nac Florjancic (Slo), 3. Valerio Calderoni (Ita)

Risultati Gara2 GP d’Italia Runabout: 1. Jeremy Perez (Fra), 2. Francois Medori (Fra) 3. Mohamed Al Heidus (QAT)

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.