Partono le regate della America’s Cup World Series e anche Mercury affila le “armi”

Dal 17 al 19 dicembre iniziano ad Auckland, in Nuova Zelanda, le regate AC75 nell’ambito dell’America’s Cup World Series. Una tre giorni molto intensa non solo per i team in gara, ma anche per Mercury Marine, che è il fornitore ufficiale dei motori per i mezzi di appoggio del team Luna Rossa Prada Pirelli.

Le “armi” che Mercury Marine metterà in campo nelle regate AC75 saranno i potenti cavalli dei suoi motori che equipaggiano i mezzi di appoggio e soccorso del team Luna Rossa Prada Pirelli, il quale tenterà la scalata per diventare lo sfidante del defender della America’s Cup, ovvero il team Emirates New Zealand.

Questa è l’edizione dell’America’s Cup dei foil e degli scafi ad altissime velocità un tempo impensabili per le barche a vela anche da competizione, mentre oggi sono capaci di planare a oltre 50 nodi.

Una velocità che invece per i fuoribordo Mercury Marine sono la normalità, soprattutto per i Mercury 450 Racing che, al momento, sono i fuoribordo più potenti disponibili sul mercato del diporto.

Ed è proprio per avere barche d’appoggio veloci e scattanti pronte ad assistere il team in qualsiasi momento, che Luna Rossa Prada Pirelli ha sposato la casa americana di motori nell’ambito dell’America’s Cup.


Leggi di più sulla partnership fra Luna Rossa Prada Pirelli e Mercury Marine


Non è solo la potenza in gioco, ma anche la tecnologia e l’affidabilità dei motori. I fuoribordo di Mercury Marine, infatti, sono i nuovi V-8 da 4,6 litri, nel range di potenza da 115 a 300 cavalli, più il potentissimo 450 cavalli Racing con compressore volumetrico.

Sono cinque i mezzi d’appoggio del team Luna Rossa Prada Pirelli equipaggiati con i fuoribordo Mercury Marine, in particolare: un catamarano con ben 4 Verado 450R, tre gommoni con equipaggiamenti vari che vanno da due Mercury F115 a due Verado 250 fino a quello con tre Verado da 300 cavalli.

E poi c’è la barca fornita da Cantiere del Pardo, che è un Pardo 38 dotato di tre Mercury V8 da 300 cavalli. È un 12 metri che nella versione da diporto si propone come un bel cruiser di design, che sa sempre tirare fuori la sua grinta sia per una crociera veloce sia per correre dietro a Luna Rossa Prada Pirelli nella America’s Cup.


Leggi il nostro test del Pardo 38


Subito dopo il primo ciclo di regate AC75, che si concluderà il 19 dicembre, si terrà il 20 dicembre la Prada Christmas Race, composta da due fasi a eliminazione diretta, dopodiché riprenderanno gli allenamenti dove i mezzi tecnici d’appoggio a Luna Rossa Prada Pirelli dovranno tirar fuori di nuovo tutta la loro cavalleria per assistere il team, in vista del prossimo step della America’s Cup, che è la Prada Cup Challenger Selection Series, che si terrà a gennaio e febbraio 2021, il cui vincitore diventerà lo sfidante del team Emirates New Zealand nel ciclo di regate che si terranno dal 6 al 21 marzo.


Scopri di più sui fuoribordo Mercury ne sito ufficiale del costruttore (sito in italiano)


Scopri di più sull’America’s Cup World Series (sito in inglese)


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.