pyxis 30 WA fishing cruiser fisherman galeazzi

Pyxis 30 WA Fishing: la nuova barca da pesca con tanti passaporti

È disegnata in Italia da un cantiere svizzero, costruita in Tunisia, con allestimento finale fatto in Italia. Pyxis 30 WA Fishing è una barca nata per chi ama pescare.

A scoprire il nuovo Pyxis 30 WA Fishing è stato Antonio Maria Moscato, il titolare di IMD Boats, che ha deciso di importarlo e diventare distributore esclusivo per la Liguria, la Toscana e la Sardegna, non prima di aver dato il suo contributo tecnico all’allestimento specifico per la pesca dei modelli che verranno venduti nel nostro Paese.

Il cantiere Pyxis Yacht è stato fondato da Lucio ed Henry Apolloni Ghetti, e ha sede a Verbier nel Canton Vallese svizzero, ma la produzione avviene in Tunisia.

Altri nomi sono poi coinvolti in questa realtà, perché il progetto del Pyxis 30 WA Fishing è opera di Alessandro Chessa per carena e scafo e di Carlo Galeazzi per il design degli interni. Antonio Maria Moscato si è invece occupato della consulenza progettuale per tutto ciò che riguarda gli aspetti fishing del 30 WA.

Tutto per la pesca sul Pyxis 30 WA Fishing

Il Pyxis 30 WA Fishing nasce dalla versione Cruiser, che è stata rivisitata per la pesca, in particolare nell’area del pozzetto, dove i divanetti sono abbattibili a murata.

Sono poi state collocate le vasche, una per il vivo da 120 litri con ossigenatore e una per il pescato da 200 litri con maceratore. In più c’è il portellone di poppa per l’imbarco delle prede e i vari portacanne dislocati in diversi punti.


Leggi anche: A bordo dei fisherman di IMD Boats solo tecnologia Garmin


La console del Pyxis 30 WA Fishing rivela dimensioni giuste per installare schermi multifunzione da 12” e i display di controllo dei motori, ed è sormontata da un hardtop protettivo e munito di ulteriori portacanne.

A poppa due fuoribordo per velocità importanti

Sul fronte delle prestazioni, il nuovo Pyxis 30 WA Fishing ha una carena affilata a prua, ottima anche per il mare formato, che culmina in un deadrise a poppa di 20°.

Il Pyxis 30 WA Fishing può montare due fuoribordo per un massimo di 600 cavalli, capaci di spingere questo fisherman di meno di 10 metri fino a 50 nodi.

Con due motori da 200 cavalli, invece, si toccano i 40 nodi, aumentando ovviamente l’autonomia, che può far affidamento anche su un serbatoio da 550 litri.

Nonostante la vocazione sportiva, il Pyxis 30 WA Fishing vuole essere buono anche per la crociera in famiglia, pertanto da centro scafo in avanti le soluzioni sono le stesse della versione Cruiser: prendisole sulla tuga facilmente raggiungibile dai due passavanti laterali, e soprattutto una cabina con quattro posti letto e un grande locale bagno.

Per la componentistica “fishing” del Pyxis 30 WA Fishing ci si è affidati in gran parte ad aziende americane, per la loro fama di robustezza ed esperienza. Ad esempio i portacanne sono Smith, i divergenti telescopici Taco, i vani porta-accessori ed esche Boat Outfitter customizzati Pyxis.

Entrambe le versioni, sia Cruiser che WA Fishing, sono importate e distribuite in esclusiva da IMD BOATS per Toscana, Liguria e Sardegna.

La versione Cruiser sarà visibile dalla fine di marzo, mentre il Pyxix 30 WA Fisher scenderà in acqua il mese successivo.

I numeri del Pyxis 30 WA Fishing


Lunghezza f.t.
9,80 m

Larghezza f.t.
3 m

Peso (solo scafo)
Kg 4.699

Serbatoio carburante
550 l

Serbatoio acqua
150 l

Posti letto
4

Passeggeri
8

Vasca del vivo/pescato
120 l / 200 l

Motorizzazione
2 x 200 o 2 x 300 cv

Velocità max
50 nodi (2×300) / 40 nodi (2×200)

Categoria CE
B


Scopri Pyxis Yachts sul sito del Cantiere


Leggi anche: Il Pescare Show 2021 cambia date e format e presenta molte novità


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.