Al via i Giochi del Mare 2021 con una gara di pesca e un tentativo di record. Suzuki Italia è main sponsor

Iniziano oggi 4 giugno i Giochi del Mare 2021 e si terranno fino all’8 giugno a Vasto, in provincia di Chieti, con un calendario di attività sportive, fra cui un torneo di pesca e il tentativo di record in apnea.

Nell’ambito della sua partnership con la Fipsas (Federazione Pesca Sportiva e attività subacquee) per questa stagione sportiva, Suzuki Italia diventa main sponsor dei Giochi del Mare 2021, organizzati proprio dalla federazione.

Dal 4 all’8 giugno il tratto di costa di Vasto diventa teatro di una serie di tornei sportivi tanto in spiaggia quanto in acqua.

Cinque giorni in cui viene istituito un vero villaggio dello sport, dove si tengono sfide di Beach Volley, Beach Rugby, Bocce Beach e tanti vari altri sport che dai tradizionali campi sportivi qui si svolgono in versione “spiaggia”.

La partecipazione di Suzuki Italia in questo contesto punta non solo alla sponsorizzazione di tutti i Giochi del Mare 2021, ma a supportare in particolare il 1° Trofeo Fipsas Giochi del Mare di Traina Costiera, previsto il terzo giorno della manifestazione, ovvero il 6 giugno.

Alla gara partecipa anche un equipaggio ufficiale del Suzuki Fishing Team, l’Adriatic Bulls, a bordo di un gommone Mariner equipaggiato con un Suzuki DF175A.

Ma anche altri equipaggi partecipano con fisher motorizzati Suzuki, tanto che l’azienda ha deciso di istituire il Trofeo Suzuki da assegnare al primo classificato fra quelli dotatati di suoi motori, più vari altri premi d’onore da mettere in palio.

Ai Giochi del Mare 2021 si tenta anche un record

Mentre i pescatori gareggiano in superficie, due atlete tenteranno proprio oggi un record sott’acqua.

Livia Bregonzio, varesina e pluricampionessa di specialità, e Ilenia Colanero, di Lanciano, al suo primo tentativo di primato internazionale tra i disabili, proveranno infatti a battere il record di apnea.

Suzuki Italia le vestirà con una muta personalizzata e metterà a disposizione dell’entourage di assistenza un gommone Mar.Co. Twentythree motorizzato con un Suzuki DF300 AP, il quattro tempi a fasatura variabile, con una grande coppia che permette accelerazioni fulminee, indispensabili per questo tipo di attività, oltre che, nel caso della pesca, per raggiungere velocemente i campi d’azione.

L’attività di Suzuki Italia in ambito Fipsas

Suzuki e Fipsas hanno recentemente raggiunto un accordo di partnership che le lega in una serie di attività a favore di una pesca etica.

La Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee ha scelto Suzuki come Partner per la pesca di superficie per la stagione sportiva 2021.


Leggi anche: Nasce la partnership Suzuki-Fipsas: insieme per una pesca sempre più etica


La filiale italiana del costruttore giapponese sarà quindi main sponsor dei Campionati italiani e sarà anche presente con il logo sulle divise della Nazionale (Big Game e Predatori da Barca) durante i Mondiali 2021, nonché sulle divise dei giudici gara.

Suzuki Italia fornirà anche i motori da 2.5 a 40 cv per motorizzare le barche dei guardia-pesca, mettendoli nella condizione di affrontare il loro lavoro contro il bracconaggio nelle acque interne, con serenità e nel rispetto per l’ambiente.


Scopri tutto il mondo Suzuki, sul sito della filiale italiana


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.