Un rinnovato family feeling per il nuovo Ranieri International Next 330 LX

Il Ranieri International Next 330 LX è un sundeck che si inserisce all’interno della gamma Next lanciata cinque anni fa e ne conferma e sviluppa il family feeling che tanti consensi ha raccolto in questi anni.

Lungo 9,95 metri e largo 3,00 metri, il nuovo Ranieri International Next 330 LX rivela un nuovo design dell’opera morta: le linee delle murate sono interrotte da un’ampia vetratura orizzontale che incorpora gli oblò della cabina.

Inoltre, la prua, quasi verticale, si raccorda con le nuove linee della carena ed è rifinita da un importante musone di acciaio per salpare l’ancora.

Il Ranieri International Next 330 LX è stato progettato e realizzato con la tecnica del Fully Developed Cockpit System by Ranieri International, un sistema di costruzione monoscocca che consente di mantenere il baglio massimo della barca per circa 2/3 della sua lunghezza massima, ottimizzando così il comfort a bordo.

Ranieri International Next 330 LX, la coperta

La coperta è spaziosa e funzionale: a poppa è stato realizzato un ampio living dove possono trovare posto otto persone e, grazie alle sedute a ribalta e al tavolo elettrico a scomparsa, si può trasformare agevolmente in un confortevole prendisole.

Di fronte al divano c’è il wet-bar, completo di lavello, fornello, frigo e ghiacciaia, dietro al quale si sviluppa la grande seduta di pilotaggio con due sistemi boolster, dove pilota e co-pilota trovano posto con la possibilità di navigare seduti o in piedi con comodi supporti lombari.

La plancia è ampia e in grado di ospitare tutta la strumentazione di bordo; di fianco c’è l’ingresso alla cabina con la classica porta scorrevole.

Il robusto tientibene scatolato di acciaio inox impreziosisce la coperta e fornisce un solido appiglio in navigazione.

n cabina possono trovare posto per la notte quattro persone in due ambienti separati, serviti da un ben dimensionato locale toilette.

Ranieri International Next 330 LX, lo scafo

Le linee d’acqua sono di nuova concezione e la carena è stata progettata per esaltare le doti velocistica e marine al contempo.

Infatti, oltre al sistema HIS (Hull Innovative System Generation II by Ranieri International) di seconda generazione con il doppio redan, sono state utilizzate nuove geometrie per i pattini, alcuni dei quali “rovesciati” per esaltare maggiormente le prestazioni.

Per i primi test in acqua è stata scelto di motorizzare il Ranieri International Next 330 LX con una coppia di fuoribordo di 300 cv. 


Leggi anche il nostro test del Ranieri International Next 285 LX


Guarda tutta la gamma di barche di Ranieri International sul sito del cantiere


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.