Video: ecco perché il Suzuki 40 Ari è più performante del DF40 A

Accanto al DF40 A Suzuki ha affiancato il Suzuki 40 Ari, una versione più performante, che mantiene sempre i 40 cavalli senza patente e che permette non solo maggiori prestazioni, ma anche la possibilità di montarlo su natanti più grandi senza dover ricorrere a motori per cui è richiesta la patente nautica.

“Ari” in giapponese significa formica. E la formica può trasportare pesi superiori a trenta volte il loro stesso peso.

Con questo principio Suzuki ha chiamato Ari il suo nuovo fuoribordo di 40 cavalli, proprio per sottintendere la capacità che questo motore ha di spingere, facendoli planare velocemente, natanti superiori a quello che ci si aspetta da un “normale” 40 cavalli.

suzuki fipsas partnership pesca

Ve lo mostriamo in questo video dove abbiamo fatto 19 nodi su un mare molto mosso a bordo di un gommone di quasi sette metri (in condizioni normali e con sette persone a bordo, il gommone è arrivato a 20 nodi).

Come è possibile? Ce lo dice in questo video uno degli esponenti di Suzuki Marine Italia, che illustra le principali caratteristiche del nuovo Suzuki 40 Ari. 

Non c’è nessun trucco o altre cose misteriose, semplicemente c’è tutta una serie di dettagli tecnologici e meccanici, che permettono di tirar fuori bene, e tutti, i cavalli disponibili scaricandoli con maggiore efficacia sull’elica.


Guarda il video


La differenza del 40 Ari fra grandi e piccoli natanti

Naturalmente sui grandi natanti, il Suzuki 40 Ari non può arrivare alla stessa velocità massima che può raggiungere con natanti più piccoli, ma il vantaggio per i grandi è che possono mantenere prestazioni soddisfacenti in termini di tempi di planata e velocità di crociera, mentre i piccoli possono godersi maggiormente la grande spinta e le più alte velocità.


Leggi la nostra prova del Suzuki 40 Ari su un gommone di 6,20 metri, l’Arkos 21



Scopri tutto sul Suzuki 40 Ari nel sito di Suzuki Marine Italia


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.