Dal Fort Lauderdale Boat Show al Moebius di Milano, ecco le novità Garmin 2022

Debuttano in Florida all’apertura del Fort Lauderdale Boat Show 2021, e in contemporanea a Milano nell’evento fuorisalone di Garmin Italia, i nuovi radar dome allo stato solido Gmr Fantom 18x e 24x, più il Gps palmare GpsMap 79s.

Radar più potenti e la cartografia sempre più a portata di mano. Questo in sintesi è il percorso avviato da Garmin Marine per il 2022, con l’intento di offrire una maggiore fruibilità e disponibilità della tecnologia.

Fruibilità, perché sia i nuovi radar dome allo stato solido Gmr Fantom 18x e 24x sia il nuovo Gps portatile Garmin 79s sono sempre pronti all’utilizzo e sono ormai prodotti a cui vale sempre meno la pena rinunciare: i primi offrono infatti un’individuazione ancora più accurata del bersaglio, pure navigando alle alte velocità, il Gps palmare tiene invece sempre a portata di mano la cartografia.

Disponibilità, perché sono strumenti che offrono un appoggio ormai fondamentale per chi naviga: i radar sono il “lungo occhio” del driver (ma anche dei pescatori) e permettono di mostrare con adeguato anticipo gli ostacoli che l’occhio nudo potrebbe vedere solo quando (a volte) ormai è troppo tardi, mentre il Gps portatile permette la comodità di controllare la rotta in ogni istante anche a distanza dalla plancia di comando.

Cominciamo a vedere i radar Gmr Fantom 18x e 24x, poi nel prossimo articolo ci focalizzeremo sul GpsMap 79s.



Intanto guarda il nuovo GpsMap 79s sul sito di Garmin Italia


Radar Gmr Fantom 18x e 24x, più “aggressivi”. Anche nell’estetica

Questi nuovi radar allo stato solido di Garmin Marine hanno 50 Watt di potenza, che all’atto pratico si traduce in una portata più lunga dell’onda – ben 48 miglia nautiche! – e, di conseguenza, un’individuazione ancora più performante dei bersagli intorno alla barca, che sono riprodotti molto chiaramente sul display anche quando si naviga a velocità elevate o ci sono elementi di disturbo, come nebbia o pioggia.

Ma non è solo la gittata dell’onda a determinare le performance dei nuovi radar, bensì anche la loro velocità di rotazione, che arriva fino a 60 giri/minuto. Se si pensa che prima di questo, la rotazione era di massimo 48 giri/ minuto, si può intuire con quanta precisione e chiarezza siano in grado di visualizzare i bersagli questi radar.

Infatti aggiornano ancora più rapidamente l’immagine sul display visualizzando con più costanza, e dunque precisione, il movimento delle altre barche o il graduale avvicinamento degli ostacoli fissi. Ed è proprio per questo che i nuovi radar di Garmin Marine risultano performanti alla stessa stregua anche quando si naviga a velocità elevate.

Inoltre, utilizzando la tecnologia MotionScope di Garmin, i nuovi radar possono evidenziare sul display i bersagli in movimento con diversi colori, che identificano le barche in avvicinamento e quelle in allontanamento. 

A questo si aggiunge un folto bouquet di altre funzionalità, che arricchiscono i nuovi radar allo stato solido Gmr Fantom 18x e 24x.

Garmin_GRM-Fantom_radar

Si va dal True Echo Trails, che evidenzia la traccia sullo schermo per identificare più facilmente la rotta dei bersagli in movimento, al classico Radar Overlay, con cui si può sovrapporre le immagini radar alla cartografia sul display, passando per il Dual Range, il Dynamic Auto Gain, il Dynamic Filter e varie altre funzioni sempre utili.

Si può anche dosare la potenza per risparmiare energia

Certo è che non sempre si naviga in acque affollate o di notte o in giornate con scarsa visibilità, quindi tanta potenza a volte non serve nemmeno, però il fatto di averla a disposizione fa stare molto più tranquilli.

mercury smartcraft connect vesselview raymarine garmin

Ecco perché i radar Gmr Fantom 18x e 24x hanno una nuova modalità di gestione energetica, attraverso cui si può scegliere quando è il caso di utilizzare la potenza al massimo e quando invece si può risparmiarla, per usare quell’assorbimento di energia solo in casi di effettiva necessità.

Per lo stesso motivo, i nuovi radar permettono anche di impostare i limiti di tempo di attività e inattività, così da non sprecare energia inutilmente.

Non più solo bianco, ma adesso c’è anche il nero

Aggressivi nelle performance e da oggi anche nell’estetica. La nuova colorazione nera li rende infatti non solo più attrattivi, ma anche più adattabili all’estetica delle diverse barche. Sono pure più compatti. 

I nuovi Gmr Fantom 18x da 18″ e il Gmr Fantom 24x da 24″ saranno disponibili da dicembre 2021 al costo rispettivamente di 2.499 euro per il 18x e 3.099 euroi per il 24x. I prezzi sono Iva inclusa.


Guarda anche l’altra novità 2022 di Garmin: il sistema Surround View, che fa ormeggiare con precisione e facilità guardando solo il display


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.