Meno peso e più tecnologia: ecco le nuove moto d’acqua WaveRunner Yamaha per il 2023

Da 65 anni Yamaha fa “battere il cuore” di molti rider anche in mare e le nuove moto d’acqua WaveRunner 2023 non sono da meno: adrenalina e divertimento sono sempre assicurati. Ecco i nuovi modelli.

Materiali più leggeri e le più recenti tecnologie della casa dei tre diapason caratterizzano la nuova gamma di moto d’acqua WaveRunner 2023 di Yamaha.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello FX Cruiser SVHO.

Prosegue così, ormai da 65 anni, il lavoro del costruttore giapponese per consentire a un numero sempre maggiore di piloti di apprezzare l’ingegneria e l’affidabilità anche in fatto di moto d’acqua, continuando così una storia fatta di adrenalina e divertimento in mare.

Recreation, Cruising e Sport, ecco a chi puntano le moto d’acqua WaveRunner 2023 di Yamaha

La gamma WaveRunner si divide in tre segmenti: Cruising, Recreation e Sport. Ognuno di questi è dedicato alle diverse esigenze dei piloti, che possono così trovare la WaveRunner più adatta a loro, qualunque sia la loro passione.

Si possono infatti scegliere le prestazioni vincenti della GP1800R SVHO, oppure il lusso della gamma FX, con soluzioni tecnologiche all’avanguardia, passando per i modelli SuperJet e JetBlaster, fino alla completa versatilità da best seller della linea VX.

Insomma, le moto d’acqua WaveRunner 2023 di Yamaha portano il giusto prodotto a ogni tipo di pilota.

La serie WaveRunner Recreation, con il modello JetBlaster che ora ha molte migliore

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: render modello JetBlaster.

La serie Recreation è dedicata a chi ama farsi un giro rilassante o trascorrere una giornata fra spiaggia ed escursioni o scorrazzate al puro divertimento.

Rientra in questo contesto il modello JetBlaster, che nella versione 2023 ha portato con sé molte importanti migliorie.

Oltre allo scafo in NanoXcel2, più leggero e resistente, prevede un trim elettronico per regolare l’altezza della prua: sollevandola si riducono gli spruzzi e la resistenza; abbassandola si ha invece una maggiore tenuta in virata.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello JetBlaster.

Inoltre sono compresi il sistema di controllo RiDE, con retromarcia ad inserimento elettronico, poggiapiedi regolabili, maggiori spazi di stivaggio e un serbatoio carburante più capiente, per navigazioni più lunghe.

WaveRunner Cruising, la gamma con i modelli FX e VX

È invece dedicata a chi ha uno spirito più avventuriero la serie Cruising delle moto d’acqua WaveRunner 2023 di Yamaha.

È fatta per sedurre chi ama raggiungere le mete anche più a distanza o vivere avventure intense, ma sempre con la giusta dose di comfort e la necessaria tecnologia.

Appartiene al segmento Cruising la gamma FX, declinata nei modelli FX Cruiser SVHO, FX SVHO, FX Cruiser HO, FX HO, VX Cruiser HO e VX.

È una serie di moto d’acqua raffinate e innovative, che uniscono lusso ed emozioni, ideali per il relax o per uscite dedicate all’esplorazione delle coste più lontane. Ma quando si decide di dare gas, anche queste WaveRunner regalano corse ad alte velocità.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello FX Cruiser SVHO
Yamaha WaveRunner FX Cruiser SVHO.

Tra le novità del 2023 c’è la nuova FX Cruiser SVHO, disponibile di serie nel colore Torch Red con dettagli neri, ma sono previste altre colorazioni opzionali.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello FX SVHO.
WaveRunner FX SVHO.

L’aggiornamento del modello FX SVHO ora prevede un sistema audio integrato, installato nel vano piedi. È impermeabile e antiurto, abilitato al Bluetooth e collegato al touchscreen a colori Connext da 7 pollici, per ascoltare la musica preferita o chiamare velocemente un ristorante sul lungomare per prenotare un tavolo.

I modelli FX Cruiser HO e FX HO sono stati migliorati invece con un deck in NanoXcel2, un materiale estremamente leggero e resistente, in modo da aumentare il rapporto potenza/peso e la maneggevolezza.

C’è infine una Limited Edition della WaveRunner FX che, oltre a presentarsi con una nuova colorazione di tendenza (carbone e menta), una nuova grafica e una finitura della vernice ad alta qualità, ha anche le bitte a scomparsa incassate.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello VX Cruiser HO.
WaveRunner VX Cruiser HO.

Sono ancora più versatili le WaveRunner VX che, grazie ai sistemi RiDE introducono un controllo intuitivo, la retromarcia con inserimento elettronico e il controllo della trazione. Dispone inoltre di tre posti a sedere e tanto spazio per lo stivaggio

Il sistema di guida multifunzione Connext, dotato di un display a colori da 4,3″, può accompagnarsi ad altre apparecchiature di navigazione (ma anche fotocamere o altri dispositivi) da ancorare a due punti di multi-fissaggio.

Per quanto riguarda la propulsione, il modello VX è alimentato dal motore a 3 cilindri TR-1 ad alta potenza da 1049 cc di Yamaha. E’ un motore compatto e leggero, che offre equilibrio tra efficienza e manovrabilità.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello VX Cruiser HO.
WaveRunner VX Cruiser HO.

Anche la moto d’acqua WaveRunner 2023 di Yamaha VX Cruiser HO vanta il deck in NanoXcel2, in precedenza disponibile solo sui modelli Cruising di fascia alta e ad elevate prestazioni.

Il motore a 4 tempi da 1812 cc ad alta potenza offre prestazioni fluide, potenti ed efficienti e, come tutte le VX, è versatile e facile da usare. Qui l’impianto audio Bluetooth è di serie.

La serie Sport, con le WaveRunner GP1800R e SuperJet

La gamma Sport – lo fa intuire il nome – punta tutto sulle prestazioni; è infatti ideata per chi cerca la corsa perfetta e una vera scarica di adrenalina a ogni accelerazione.

Yamaha ha dunque pensato anche agli sportivi che cercano prestazioni al top, con la WaveRunner GP18000R, declinata nei modelli SVHO (sovralimentato) e HO.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello GPR1800R HO.
WaveRunner GPR1800R HO.

Entrambe le moto d’acqua si distinguono dal resto della gamma grazie primo sistema di trim automatico con Cornering Control e Launch Control.

Il Cornering Control regola automaticamente il trim, fornendo una presa maggiore quando il pilota decelera per affrontare curve più strette. Quando si da gas, invece, il trim viene regolato automaticamente per mantenere la moto d’acqua in planata.

Il Launch Control, invece, sposta automaticamente il trim verso il basso, per impedire che la prua si sollevi quando si accelera rapidamente.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello GPR1800R SVHO.
WaveRunner GPR1800R SVHO.

A bordo della GP1800R infatti, le accelerazioni sono molto rapide, grazie a una griglia di aspirazione e di una pompa, progettate specificatamente per dare più sprint, così come la distribuzione delle masse ottimizzata per migliorare l’agilità.

Adrenalina e velocità accompagnano il modello SuperJet, moto d’acqua aerodinamica e leggera. Oltre alla sua velocità, si distingue anche per una manovrabilità senza pari, per virate aggressive ma precise. E’ spinta da un motore pluripremiato TR-1 a 3 cilindri e 4 tempi.


Leggi anche: Yamaha Superjet, il nuovo campionato di aquabike per nuovi giovani rider


E la moto d’acqua per i principianti?

Yamaha ha pensato anche ai neofiti, con il sistema L-MODE che riduce la potenza del motore a circa 35 nodi. SuperJet ha uno scafo più ampio e stabile, perfetto per l’uso amatoriale, mentre il piantone di guida e il manubrio inducono il pilota naturalmente in una posizione inclinata in avanti, perfetta per guidare e virare molto velocemente.

Moto d'acqua WaveRunner 2023 di Yamaha: modello JetBlaster.

Sono molto interessanti le sue dimensioni: lungo soli 2,5 metri e 170 kg di peso, si può alloggiare nel retro di un furgoncino o di un Suv di grandi dimensioni oppure sul ponte o nel tender garage di uno yacht, dato che è facile da varare e tirare fuori dall’acqua.


Clicca ed entra nel sito ufficiale di Yamaha Motor Italia per scoprire tutti i dettagli di ogni moto d’acqua WaveRunner


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.