Novità 2023: Four Winns si dà ai catamarani e vara il nuovo TH36

Four Winns cambia genere e lancia il nuovo Four Winns TH36, un catamarano di 11 metri spinto da due motori fuoribordo fino a 350 cv l’uno, che apre le porte del cantiere americano, di proprietà del gruppo francese Beneteau, al mondo dei multiscafi a motore.

Dopo oltre 50 anni di esperienza nel mondo dei day cruiser e delle barche aperte, il cantiere a stelle e strisce con sede a Cadillac, in Michigan, ma di proprietà dei francesi di Beneteau, si apre al mondo della crociera con una nuova famiglia di imbarcazioni, di cui il Four Winns TH36 è il primo esemplare.

Ha fatto il suo debutto come novità 2023 al Cannes Yachting Festival ed è una barca lunga 11 metri e larga 3,66 metri, con una forte connotazione sportiva, ma in versione catamarano cabinato, quindi con tanta attenzione allo spazio e alla praticità a bordo.

Four Winns TH36 vista di profilo.

Proprio la larghezza è una delle peculiarità di questo multiscafo, perché non è molto maggiore rispetto a una barca monoscafo di pari misura, quindi non ha particolari aggravi riguardo al posto barca in porto.

Inoltre si avvantaggia dell’idrodinamica dei due scarponi, che permettono una maggiore velocità con minori consumi, grazie proprio alla minore resistenza dell’opera viva sull’acqua.

Il Four Winns TH36 può imbarcare fino a 15 persone, di cui quattro per la notte, ed è motorizzato con due fuoribordo, che possono avere una potenza da 300 fino a 350 cv ciascuno.


Leggi anche il nostro articolo per scoprire come i Four Winns andranno presto anche in elettrico


Design ricercato sul Four Winns TH36 per offrire spazio a bordo, anche nelle ore notturne

Sul fronte progettuale di questo catamarano di 11 metri, il cantiere ha dato incarico allo specialista Marc Lombard di sviluppare la carena multiscafo e allo studio italiano Garroni Design per l’estestica, che è ispirata alle barche della linea HD (Hybrid Deck) di Four Winns.

Four Winns TH36: pozzetto di prua in stile bowrider.

Il profilo superiore slanciato, infatti, ricorda tantissimo il look dei motoscafi, mentre il pozzetto a prua del ponte di coperta richiama il progetto dei bowrider.

Il risultato è un catamarano di puro taglio sportivo ma, al contempo, confortevole per tutti. Lo spazio a bordo non manca: solo il pozzetto di prua è in grado di accogliere sei persone, mentre il resto della coperta open space, riparata in grande parte da un hard top, è ben organizzata.

Four Winns TH36: pozzetto di poppa.

Alle spalle della postazione di comando, infatti, in un pozzetto molto spazioso, si articolano tre divani, di cui due dinette ad angolo, più un grande mobile cucina.

Oltre alla cucina, anche il barbecue su questo catamarano di 11 metri

La zona cucina è strutturata in maniera completa: ci sono diversi vani dove riporre oggetti e posizionare il frigorifero, e poi naturalmente, il lavello e il fornello.

Tra gli optional più curiosi, c’è anche un barbecue in puro “american style”; del resto lo spazio a bordo e l’aria aperta per organizzare grandi grigliate non manca sul Four Winns TH36.

Quattro cabine da vero cruiser per un multiscafo di 11 metri

Four Winns TH36: cabina con due letti separati.

Entrando sottocoperta si può notare come la possibilità di sfruttare due scafi, abbia dato luogo a due cabine con doppio letto singolo, armadietti, vetrate con tende e anche il bagno dotato di doccia separata.

Four Winns TH36: bagno con doccia separata.

In più, oltre allo spazio sottocoperta, si può apprezzare la notevole privacy delle due cabine, proprio per la loro distribuzione in due scafi separati.

Seicento o settecento cv complessivi per i due motori fuoribordo

Pensato per adattarsi alla navigazione sia in mare sia sui laghi, il nuovo Four Winns TH36 è equipaggiato con due motori fuoribordo.

Four Winns TH36: postazione di comando.

A seconda dei target prestazionali di ogni armatore, si può scegliere tra due fuoribordo da 300 cv Mercury o Yamaha oppure sfruttare il massimo della potenza disponibile e montare una doppietta da 350 cv.

Tutti i powertrain sono dotati di joystick per governare la barca in manovra con la massima precisione e facilità.


Scopri tutta la gamma di barche di Four Winns sul sito ufficiale del cantiere (in inglese)


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.