Absolute 52 Fly 2023, diciassette metri di nuova generazione

Di anno in anno Absolute Yachts sta rinnovando totalmente la sua gamma di imbarcazioni con modelli completamente reinterpretati in base ai suoi ultimi canoni stilistici e progettuali, così l’Absolute 52 Fly, altra novità 2023 del cantiere piacentino, cambia faccia, corpo e spirito, per essere una barca da crociera più grande e più comoda di quello che ci si può aspettare.

Lo diciamo sempre: una delle caratteristiche principali riguardo alla vivibilità sulle barche di Absolute Yachts è la grandezza, spesso inaspettata, degli spazi a bordo e la funzionalità dei layout.

Colpisce infatti che le stesse peculiarità delle barche grandi di ultima generazione, in termini di compartimentazione e dotazioni delle cabine, sono riprodotte anche su quelle più piccole, senza forzare o comprimere eccessivamente i volumi.

Absolute 52 Fly generazione 2023 visto dall'esterno.

Così il nuovo Absolute 52 Fly generazione 2023 può essere tranquillamente definito un “piccolo” (si fa per dire) 56 Fly o, addirittura, un 60 Fly, non tanto per la stessa grandezza degli spazi ovviamente, ma per lo stesso feeling nella fruibilità di tutti gli ambienti a bordo.

La dimostrazione la si può avere subito, guardando le immagini di questo nuovo yacht di 17 metri, che debutterà al prossimo Cannes Yachting Festival di settembre 2023.

Tre cabine sottocoperta e un’abbondanza di aree vetrate per il nuovo Absolute 52 Fly 2023

Altra cosa che caratterizza gli Absolute di ultima generazione, partita con il 60 Fly quattro anni or sono, al di là delle performance di navigazione (che vedremo al momento debito), è la modularità degli arredi in pozzetto e sul flying bridge, la cabina armatoriale che è tornata a prua, e una sorprendente vastità di superfici vetrate.

Tutte caratteristiche che si ritrovano anche sul nuovo Absolute 52 Fly 2023. Dal layout del ponte sottocoperta si può infatti notare come anche su questo modello entrambe le cabine matrimoniali possano essere tranquillamente destinate all’armatore.

Absolute 52 Fly generazione 2023, layout ponte inferiore.

Ma è quella di prua la cabina “ufficialmente” prevista, che riesce a mantenere tanto spazio sia nella zona intorno al letto sia nel bagno, nonostante non si trovi nella zona col massimo baglio dello scafo.

Non viene meno neanche la terza cabina ospiti con letti separati, che possono essere uniti in un matrimoniale tramite un sistema a scorrimento elettrico. I bagni sono due, quindi il secondo è in condivisione fra la Vip e la doppia.

Anche il layout del ponte di coperta ricalca quello dei modelli più grandi e lo si può notare già dal salone, che accoglie con una cucina aperta a poppa, ma ben circoscritta rispetto al living a sua volta ben raccolto nella sezione centrale dell’ambiente.

Absolute 52 Fly generazione 2023, layout ponte principale.

Il tutto contornato da una struttura perimetrale interamente vetrata, che amplia notevolmente la panoramica e il senso di spazio di tutto il salone.

Un’infinità di living in coperta e sul flying bridge

Negli spazi esterni l’Absolute 52 Fly generazione 2023 regala una moltitudine di living, non tanto per la quantità, che pure non viene meno poiché ne è previsto uno molto ampio a prua e uno sul fly entrambi raccordati a un’estesa superficie prendisole, ma anche per quelle due aree vuote sia in pozzetto sia a poppa del fly, che possono essere arredate a piacimento.

Absolute 52 Fly generazione 2023, pozzetto.
Absolute 52 Fly generazione 2023, flying bridge.

Per queste due zone, infatti, sono previsti arredi amovibili e modulari fra loro, tali da poter permettere di creare un divano lineare o una dinette con divani contrapposti oppure un grande divano ad angolo o, ancora, ciò che può venire in mente all’armatore.

Absolute 52 Fly generazione 2023, prendisole e dinette a prua del ponte esterno.

A proposito di variabilità degli arredi, anche l’Absolute 52 Fly 2023 porta un suo contributo in fatto di innovazione.

Colpisce infatti la soluzione di poter traslare il poggiatesta del prendisole prodiero, per ottenere uno schienale e una seduta a più posti e creare così una dinette da pranzo con divani contrapposti ben spaziosa per tutti gli ospiti.

Absolute 52 Fly 2023: un’aria da grande motoryacht

A completamento del look da “grande” cruiser del nuovo Absolute 52 Fly 2023, pur non essendo nei suoi 17 metri comunque una barca piccola, c’è il grande hardtop a copertura del flying bridge, che è interamente coperto da pannelli fotovoltaici.

Absolute 52 Fly generazione 2023 in navigazione.

Questo inevitabilmente aumenta l’imponenza della barca, ma il profilo rimane comunque alleggerito da murate ribassate, che vengono rese ugualmente protettive per chi sta a bordo tramite le falchette sospese a poppa e da una battagliola nella sezione centrale che, fra l’altro, agevola la panoramica verso l’esterno dal salone.

E, sempre in tema di ampliamento della visuale oltre la barca, da notare anche qui lo specchio di poppa del tutto trasparente.

I motori sono due Volvo Penta D8 da 600 cv Ips800 che, oltre alle prestazioni, aprono all’Absolute 56 Fly 2023 anche un bouquet di soluzioni tecnologiche della casa svedese, legate al concetto dell’Easy Boating, per rendere più facile e anche più divertente il governo della barca.


Scopri di più sul Volvo Penta D8 e sul concetto dell’Easy Boating della casa svedese


Absolute 52 Fly generazione 2023 visto dall'esterno al tramonto.

Absolute 56 Fly generazione 2023, la scheda tecnica

Lunghezza f.t.16,76 m
Larghezza4,67 m
Serbatoio carburante1.800 l
Serbatoio acqua dolce650 l
Cabine3 + 1 marinaio
Posti letto6 + 1 marinaio
Bagni2 + 1 marinaio
Motori2×600 cv Volvo Penta D8 Ips800

Scopri tutta la gamma di imbarcazioni di Absolute Yachts sul sito ufficiale del cantiere


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2023 BoatMag. All Rights Reserved.