Sciallino Spider 36, debutto con stile

Prime prove in acqua per il nuovo Sciallino Spider 36 che riprende tutta la tradizione del cantiere ligure filtrata dall’estro creativo di Luca Maschera di Baumarine.

La promessa è stata mantenuta: quando nella presentazione del cantiere si parlava di “barche nuove, caratterizzate da linee armoniose, contemporanee e dalla forte personalità” si pensava subito a scafi come questo Sciallino Spider 36. Una barca dalle linee classiche, che ha saputo però riprendere dalla competenza del cantiere Baumarine una costruzione moderna e tutte le soluzioni tecnologiche e costruttive alla base di una barca moderna e all’avanguardia.

Sciallino Spider 36

La storia recente di questo cantiere è nota: Sciallino Yacht, sotto la guida del presidente Carlo Bassi affiancato dal progettista Luca Maschera, ha deciso di reinterpretare la gloriosa tradizione di un brand storico con un taglio innovativo, nel rispetto dei valori che da sempre contraddistinguono il nostro modo di andare per mare. Tra gli elementi distintivi delle nuove barche la trasmissione a linea d’asse che è caratteristica di affidabilità ed efficienza nel tempo e anche di minor manutenzione, un requisito importante su barche di queste dimensioni. I nuovi Sciallino impiegano un’ampia gamma di legni, non solo mogano quindi, ma anche rovere, acero, ciliegio, noce, teak, perché gli appassionati e amanti della tradizione marina esigono oggi, oltre a motorizzazioni più piccole che contengono i consumi, uno stile sobrio e gusto italiano. Senza dimenticare la sicurezza in mare, la sostanza e la concretezza, tradizione della cantieristica italiana e ligure in particolare.

Sciallino Spider 36

Lo Sciallino Spider 36 è lungo 11,2 m fuori tutto, ma meno di 10 m di puro scafo, così da essere un natante e quindi non immatricolato; il dislocamento è di 9 t e la portata di 12 persone, sei delle quali possono trovare posto per la notte. Ampia la scelta delle motorizzazioni che determina anche il prezzo di listino, eccole:
– Volvo Penta 1×435 cv ……… 260 mila euro
– VM 2×350 cv …………….…… 275 mila euro
– Volvo Penta 1×300 cv ……… 290 mila euro
– Volvo Penta IPS 400 …….… 325 mila euro

A completare l’offerta tre diversi pack di dotazioni
– Pack Navigazione (elica prua, eco-gps, pilota, antivegetativa e dotazioni 12 miglia) …………. 14.600 euro
– Pack Comfort (generatore, clima, tv, tavolo, mosaico, osteriggi tetto) ………………………….…. 24.500 euro
– Full Teak (spiaggetta, pozzetto, coperta, falchetta e bordo esterno) ……………………………..…. 19.500 euro

Visita il sito di Sciallino Yacht

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.