Novità 2015: Bavaria Sport 450

Confermata la formula che ha già portato fortuna allo Sport 400, il nuovo Bavaria Sport 450 si presenta in tre diversi allestimenti: Coupé, HT e Open e due soluzioni di cabine.

Bavaria-450-OPEN--IMAGE-1

La prima idea è che il nuovo Bavaria Sport 450 abbia il preciso obiettivo di cavalcare il successo del fratello minore Sport 400 su una dimensione leggermente superiore: quasi 14 metri (13,83 m per la precisione che diventano 14,99 con la plancetta poppiera) contro i 12,21 m del 400. Già che siamo in tema, snoccioliamo anche le altre misure e caratteristiche tecniche: la larghezza è di 4,41 m, l’immersione da 0,75 a 1,10 m a seconda del carico, il serbatoio del carburante contiene 1500 l e quello dell’acqua 410 l. La portata è di 12 persone con omologazione B, mentre la motorizzazione standard è costituita da una coppia di Volvo Penta D6 da 2×370 cv.

Bavaria-450-ST-IMAGE-2

Il design del nuovo Bavaria Sport 450 è sempre curato da Marco Casali e il suo team dello studio di design italiano Too Design che hanno avuto la capacità di sviluppare sulle nuove dimensioni tutto quanto di buono si era già visto con lo Sport 400. La carena è invece frutto dell’esperienza e di tutte le conoscenze acquisite dagli architetti nautici di Insenaval SL, che hanno firmato molti progetti di megayacht, mentre i piacevoli interni, moderni e funzionali, portano la firma di Design Unlimited. Ma, come spesso succede con i cantieri di grande esperienza, l’ultimo tocco, i dettagli tecnici e la qualità della costruzione, sono tutto merito dei tecnici e della tecnologia di Bavaria Yacht, che ha fatto confluire in questa nuova barca l’intero bagaglio delle proprie competenze.

Bavaria-450-Cockpit-MC42

Il tratto caratterizzante del Bavaria Sport 450 è certamente la sua offerta suddivisa su tre modelli. Il Bavaria Sport 450 Coupé si caratterizza per la chiusura del quadrato con tanto di porta che lo divide dal prendisole prodiero che occupa tutta la possibile area del pozzetto, una soluzione che lo propone per i mercati più “freddi”. Certamente più indirizzati ai climi mediterranei sono invece i due modelli HT (acronimo di hardtop, per chi non lo avesse immaginato) e Open; il primo ha l’hardtop rigido apribile a scorrimento a protezione del pozzetto che presenta un layout abbastanza tradizionale con dinette, plancia e mobile bar, simile a quello dell’Open che però offre solo la protezione del rollbar e della relativa capottina. Comune a tutti l’ampia e confortevole zona prendisole di poppa che nasconde il garage per il tender e uno spazio di stivaggio sfruttabile per tutte le attività di svago praticabili in acqua.

Bavaria-450-Teak-Saloon

Sul ponte inferiore il Bavaria Sport 450 può essere allestito con due o tre cabine. La cabina armatoriale, che gode della massima indipendenza, è a prua, identica per entrambe le versioni e per i tre modelli; classico il suo layout con il grande letto centrale, bagno privato con doccia separata.
Nella versione a due cabine, quella vip non ha nulla da invidiare a quella dell’armatore: gli ospiti hanno a disposizione due cuccette singole con un bagno dedicato e doccia a parte. La versione a tre cabine prevede a poppa due spaziose cabine, permettendo così una comoda sistemazione per la notte a sei persone. Divani, cuscineria e legni sono coordinati e combinati nelle linee Classic, Style e Modern in base ai materiali scelti per le finiture.

Visita il sito Bavaria Yacht

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.