Solemar SE33, la buona progettazione al servizio della crociera comoda e del bel look

Categorie: Gommoni
7 Marzo 2024
Solemar SE33, la buona progettazione al servizio della crociera comoda e del bel look

Dopo il rilancio aziendale con una nuova proprietà, Solemar procede nell'ampliamento della gamma di gommoni, che sta ricreando con modelli totalmente nuovi, e presenta il Solemar SE33, il primo dei gommoni cabinati della gamma SE. Debutto previsto al Salone Nautico di Venezia, in apertura il 29 maggio 2024.


Quella "E" nella sigla del nuovo Solemar SE33 sta a indicare il termine Elegance, un concetto di sicuro affine alla natura della nuova gamma SE, che racchiude i gommoni cabinati, cioè quelli destinati alle crociere con permanenze a bordo più prolungate nel tempo, di cui questo 10 metri e mezzo è l'apripista.

Così, dal (ri)debutto al Salone di Genova 2023, nel giro di neanche un anno la nuova proprietà ha ridato lustro non solo al brand storico che negli ultimi tempi era rimasto un po' sospeso fra l'oblio del mercato e l'affetto di molti gommonauti che aspettavano un suo rilancio, ma ha anche dato una nuova anima ai prodotti, che sono totalmente riprogettati e distribuiti in una gamma distintamente articolata fra gommoni open da diporto giornaliero (la linea SX) e i rib cabinati da crociera delle linea SE, in un range globale che al momento va da 8 a 11 metri. Ma l'asticella è già pronta ad alzarsi, perché è in programma anche l'arrivo di un 39 piedi.


Leggi anche: Solemar SX30, un gommone di 9 metri molto particolare per stile e progettualità


Solemar SE33 - Render gommone esterno.

Il Solemar SE33 è lungo 10,57 metri fuoritutto, ma rimane nell'ambito dei natanti senza omologazione poiché la carena non supera i 10 metri (si ferma a 9,85 metri) ed è equipaggiato con due motori fuoribordo Mercury Verado V8 con una potenza consigliata di 300 cv, ma si può arrivare fino a 350 cv ciascuno.

Pratico come un gommone, elegante come uno yacht

L'eleganza del nuovo Solemar SE33 si percepisce a colpo d'occhio, già a partire dalla scelta cromatica del beige e del color crema, un accostamento sempre di classe, che all'esterno si alternano sui tubolari, sulle strutture in vetroresina e le cuscinerie, mentre all'interno sono i legni e i tessuti nelle stesse tinte a creare un'ambientazione molto raffinata.

Solemar SE33 - Render gommone esterno.

Ma è interessante anche notare come la struttura della coperta si integri ai tubolari: è come se vi fosse appoggiata sopra con tutta la sua bordatura in vetroresina. Questo dà luogo a un pozzetto più protetto a poppa e a una maggiore volumetria degli ambienti interni a prua, dove oltretutto il bordo in vetroresina ha offerto lo spazio per creare i grandi oblò.

Solemar SE33 - Render profilo esterno gommone.

Colpisce anche il look della battagliola, un elemento spesso sacrificato in favore di una maggiore purezza delle linee esterne, ma che qui invece è stato disegnato per dare il suo adeguato ruolo protettivo, senza disturbare il profilo del gommone, che infatti risulta pulito e armonioso nelle linee.

Solemar SE33 in coperta

Il pozzetto del Solemar SE33 si mostra in tutta la sua praticità e versatilità e si sviluppa in un'area ben circoscritta, ma non per questo separata in maniera netta dalle altre zone del gommone.

Il prendisole di prua è infatti ben collegato da un passavanti reso più sicuro dalla parte laterale del parabrezza, che offre protezione e possibilità di appoggio durante il transito, mentre a poppa l'accesso alle due plancette bagno è facilitato da un'apertura nello specchio.

Solemar SE33 - Render vista dall'alto.

Il pozzetto racchiude una dinette a C sulla sinistra, affiancata a dritta da un divano lineare che, di fatto, può integrarsi alla dinette stessa sia per il convivio, allungando il tavolo, sia per il relax al sole, visto che il tutto può essere convertito in un enorme prendisole.

Plancia di comando.

Al servizio c'è naturalmente un mobile cucina/bar, posizionato nell'angolo dietro alla postazione di comando a dritta che, a sua volta è affiancato da un ulteriore divano a L, molto piacevole per godersi la navigazione insieme al driver senza perdere il contatto con chi invece è accomodato in dinette.

Quattro posti letto sottocoperta

Solemar SE33 - cabina prodiera.

Sottocoperta il Solemar 33SE si articola in un layout classico, che vede il letto prodiero trasformabile in dinette, un bagno separato, più un altro vano a poppa con un letto a due piazze e una cucina che non ti aspetti su un gommone cabinato di dieci metri e mezzo, perché è ricavata in un mobile di buone dimensioni, basti osservare le proporzioni del lavello e del piano cottura a induzione.

Solemar SE33 - Render vista panoramica del ponte sottocoperta.

L'ambiente appare sicuramente elegante e, altra cosa che sorprende è la grande quantità di zone vetrate che sono disponibili lungo tutto il perimetro della cabina e sul cielino.

Solemar SE33 - Render vano poppiero.

La scheda tecnica del Solemar SE33

Lunghezza f.t.10,57 m
Lunghezza di omologazione9,85 m
Larghezza3,34 m
Larghezza a tubolare sgonfio2,59 m
Altezza massima3,74 m
Immersione0,65 m
Diametro tubolari0,64 m
N. compartimenti6
Dislocamento a secco3.200 kg
Serbatoio carburante2x300 l
Serbatoio acqua dolce120 l
Serbatoio acque nere50 l
Portata persone14
Motorizzazione consigliata2x300 cv FB
Motorizzazione massima2x350 cv FB
Categoria CECat. B
Solemar SE33 - Render gommone esterno.

Clicca qui per entrare nel sito ufficiale di Solemar


Condividilo a un amico

Claudio Russo

Inizia nella nautica, che poi lascia per fare esperienze in vari altri settori della comunicazione. Diventa giornalista e passa nella sfera dello sport, dove ha partecipato anche alla realizzazione di alcuni fra i primi siti d'informazione in ambito calcistico e delle Olimpiadi di Sydney 2000. Nel 2002 torna nella nautica come caporedattore di un mensile fino alla nuova sfida raccolta nel 2013 con BoatMag.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrossmenu