Ranieri International Story, mezzo secolo vissuto intensamente

La Ranieri International Story inizia 50 anni fa con Pietro Ranieri e prosegue con la passione dei figli Salvatore e Antonio.

Ranieri International Story perché di una dinastia ormai si tratta, due generazioni votate alla cantieristica che hanno saputo creare dal nulla una delle più importanti e solide realtà del panorama nautico nazionale e internazionale.

Ranieri International Story

Ranieri International Story, da Soverato nel mondo

L’operato di Pietro Ranieri è stato contraddistinto da un grande impegno e da quello spirito di innovazione e sacrificio che ha sempre consentito alla piccola impresa italiana di affermarsi nel mondo per l’innovazione e lo stile.
Dopo gli inizi nel 1966 con un’attività in campo motoristico, l’interesse di Pietro Ranieri si spostò verso il settore nautico, in quel momento agli albori nel contesto calabrese e di Soverato in particolare, dove trasferì tutte le sue competenze.

Già agli esordi tutti i modelli vennero studiati ponendo grande attenzione alla sicurezza e all’affidabilità, per offrire imbarcazioni comode e marine. Fin dagli anni Ottanta, la partecipazione ai vari saloni nautici garantì la crescita delle opportunità commerciali, avviando i primi rapporti commerciali con i distributori sul territorio nazionale.

Ranieri International Story

In tempi più recenti, la Ranieri International Story racconta come, anche grazie al contributo attivo dei figli Salvatore e Antonio, l’attività si è notevolmente sviluppata, consolidando una solida reputazione in Italia e in Europa. Il tutto grazie agli sviluppi stilistici e all’applicazione di tutte le tecnologie progettate e testate in vari laboratori nautici per migliorare funzionalità, prestazioni e comfort in navigazione.
L’ampliamento progressivo della gamma ha consentito al cantiere di riscuotere apprezzamenti favorevoli non solo in Italia, ma anche in alcuni Paesi europei dove la qualità delle imbarcazioni Ranieri International sono molto apprezzate.

Ranieri International Story

Ranieri International Story, tutto in Italia

L’impegno per una produzione totalmente italiana è uno degli elementi fondamentali della visione imprenditoriale di Pietro Ranieri che, con senso di responsabilità, ha sempre voluto controllare direttamente tutte le fasi della progettazione e della realizzazione per risolvere rapidamente ogni problema, verificando nell’area marina del cantiere vicina al nuovo stabilimento la validità delle soluzioni adottate.

Nell’ambito delle partnership tecniche, Ranieri International ha siglato accordi con tutti i maggiori produttori di motori come Suzuki, Yamaha, Mercury e Honda. Mentre in ambito commerciale i rapporti con la rete dei concessionari italiani e, più recentemente, con i distributori esteri, è improntata alla massima collaborazione per garantire ai clienti il migliore supporto tecnico e logistico.

Già da alcuni anni Ranieri International ha sviluppato le sue relazioni in Europa selezionando alcuni distributori in grado di collaborare allo sviluppo del marchio che, soprattutto nel Nord Europa, ha incontrato molti consensi: per esempio, con l’Interceptor 222 che ha ricevuto molti apprezzamenti dalla stampa internazionale.Ranieri International Story

Ranieri International Story, il nuovo corso con i gommoni Cayman

Se la Ranieri International Story è stata caratterizzata dalla produzione di imbarcazioni rigide, il capitolo più recente è quello legato alla nuova gamma di gommoni Cayman (leggi il test dell’ammiraglia Cayman 31 Sport su BoatMag).
Infatti, l’imbarcazione pneumatica ha sempre riscosso molti consensi ed era stata spesso richiesta dalla rete commerciale come scelta aggiuntiva. Così, nel breve volgere di due stagioni, è stata allestita una gamma di gommoni da 19 a 31 piedi che ha subito incontrato i favori del mercato.

Oggi, la Ranieri International propone ben 32 imbarcazioni rigide e 10 pneumatiche che rappresentano un punto di riferimento per il mercato, in grado di soddisfare qualunque esigenza degli appassionati e delle loro famiglie.
La Ranieri International Story non è solo la celebrazione dei 50 anni di attività, ma anche il giusto riconoscimento per un’azienda dinamica, innovativa e orientate al futuro, frutto dell’intuito e della capacità imprenditoriale di un ragazzo calabrese, Pietro Ranieri, e dei suoi figli Salvatore e Antonio.

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.