Quicksilver Activ 755 SunDeck, la versatilità fatta a barca

Il Quicksilver Activ 755 SunDeck si inserisce tra i modelli Open e Weekend confermando come qualche volta le soluzioni intermedie possono funzionare… e pure molto bene!

Il Quicksilver Activ 755 SunDeck sembra fatto apposta per convincere gli indecisi tra il modello tutto aperto, il 755 Open, e quello cabinato ma con una tuga decisamente importante, il 755 Weekend. Qui invece la cabina c’è ed è anche abbastanza comoda, ma la barca è solare come poche, con ampie zone solarium, una dinette accogliente e un piglio sportivo sottolineato dalla linea slanciata.

Quicksilver 755 SunDeck

Quicksilver Activ 755 SunDeck, coperta e cabina

La presenza della cabina non ha minimamente compromesso gli spazi aperti del Quicksilver Activ 755 SunDeck. Infatti, la pontatura prodiera, indispensabile per creare la volumetria sottostante, è comunque tutta da vivere, grazie al generoso solarium ben protetto da una alta e robusta battagliola che consente di utilizzarlo in tutta sicurezza anche in navigazione. Pure il verricello dell’ancora sotto il piano di calpestio permette di sfruttare al meglio questa area. L’accesso dal pozzetto è garantito da due gradini più che generosamente dimensionati e il tientibene che corre lungo il parabrezza aiuta ulteriormente.

La plancia, identica al 755 Open, presenta un design accattivante, sportivo il giusto, ma anche pronto a ospitare tutte le strumentazioni necessarie per una navigazione impegnativa. Sempre utile il tendalino per proteggere il pozzetto nelle calde giornate estive, peccato che in posizione chiusa sia tutt’altro che a scomparsa e il suo arco non è certamente bello da vedere.

Quicksilver 755 SunDeck

La zona living del Quicksilver Activ 755 SunDeck è tutto affidata al pozzetto che per la verità se la cava molto bene. Il mobile grill è addossato a dritta, completo di lavello e frigo incassato nella struttura, lasciando così spazio per allestire una dinette a tutto baglio che sfrutta anche le sedute girevoli di driver e codriver. Molto comodo pure l’accesso al mare grazie al passaggio a sinistra e alle due grandi plancette che si allungano ai lati del fuoribordo, non è proprio una spiaggetta ma poco ci manca.

Ma l’autentico punto di forza del Quicksilver Activ 755 SunDeck è la cabina: una vera cabina con due vere cuccette che si trasformano in un matrimoniale, ma che all’occorrenza possono diventare anche una dinette di fortuna se il meteo comincia a fare le bizze. L’altezza è ragionevole e la volumetria tale da non sentirsi mai oppressi; insomma, pensare a una crociera di coppia non è una follia, ma anzi uno dei progetti che si possono concretizzare con il Quicksilver Activ 755 SunDeck.

Quicksilver 755 SunDeck

Quicksilver Activ 755 SunDeck, il test con quattro Mercury

Come abbiamo già fatto per il 755 Open concentriamo la nostra attenzione su quattro dei sei fuoribordo proposti in package con il Quicksilver Active 755 Open. Salvaguardiamo la copertura di tutto il range di potenze: dall’aspirato da 150 cv ai sovralimentati Verado da 200 cv, 250 cv e 300 cv. Una citazione anche per le eliche: Enertia Eco a tre pale di acciaio per tutti, ma da 14” per l’F150, da 15” per il Verado 200 e Verado 250 e da 16” per il Verado 300.

I test effettuati dal cantiere evidenziano una differenza di circa 12 nodi tra la motorizzazione minima e quella massima, con una sostanziale parità di dislocamento che, nonostante la differenza dei motori, varia in un range di un centinaio di chili, tra i 2340 kg e i 2440 kg, con l’aggiunta di circa 400 kg tra equipaggio, dotazioni e liquidi. È stata quindi ricostruita una situazione simile alla normale navigazione, anche se non si deve dimenticare che la portata di otto persone del Quicksilver Active 755 SunDeck potrebbe portare a superare frequentemente questi valori.

Quicksilver 755 SunDeck

Quale motorizzazione scegliere? Dipende tutto dalle prospettive di utilizzo del futuro proprietario. Se è più orientato verso la crociera diurna, senza particolari esigenze velocistiche e con la prospettiva di un numero di ospiti contenuto, certamente l’F150 EFI diventa la prima scelta. Se invece si immaginano compagnie numerose, magari con l’aggiunta della dotazione di attrezzature sportive, per esempio bombole da sub e l’esigenza di rapidi spostamenti per raggiungere le aree di immersione, allora un’iniezione di cavalli (e di nodi) è necessaria e quindi tutta l’offerta Verado è lì pronta a soddisfare ogni necessità.
Senza per altro dimenticare l’investimento economico: in fase di acquisto tra il minimo e il massimo di motorizzazione “ballano” circa 12 mila euro (Iva compresa) e poi i consumi sono l’altra variabile da tenere presente. Come si può notare dalle tabelle pubblicate sotto, a velocità di crociera (circa 20 nodi) tra l’aspirato e i Verado le differenze sono di pochi litri/ora, con il vantaggio che quando i cavalli servono i Verado ne garantiscono molti, anche se poi pure i consumi crescono…
La certezza è che con qualsiasi motorizzazione la qualità della costruzione e l’eccellente disegno della carena del Quicksilver Activ 755 SunDeck permetteranno di affrontare ogni tipo di mare in tutta sicurezza.

Vi piace il Quicksilver Activ 755 SunDeck? Andate a leggere anche i nostri test del 755 Open e del 755 Weekend.

Quicksilver 755 SunDeck

I numeri del Quicksilver Activ 755 SunDeck

  • Lunghezza ft ……………………… m 7,23
  • Lunghezza scafo …………………… m 6,95
  • Larghezza ………………………… m 2,55
  • Dislocamento ……………………… kg 1468
  • Motorizzazione max ……………… cv 300
  • Serbatoio carburante ……………… l 280
  • Serbatoio acqua …………………… l 80
  • Portata persone …………………… 8
  • Categoria CE ……………………… C

Prestazioni con Mercury F150 EFI

  • 1000 giri ……………… 4,3 nodi …………… 3,2 l/h
  • 1500 giri ……………… 5,6 nodi …………… 5,2 l/h
  • 2000 giri ……………… 7,3 nodi …………… 8,1 l/h
  • 2500 giri ……………… 8,9 nodi …………… 12 l/h
  • 3000 giri ……………… 12 nodi …………… 14 l/h
  • 3500 giri ……………… 15 nodi …………… 18 l/h
  • 4000 giri ……………… 19 nodi …………… 25 l/h
  • 4500 giri ……………… 23 nodi …………… 31 l/h
  • 5000 giri ……………… 27 nodi …………… 41 l/h
  • 5500 giri ……………… 31 nodi …………… 50 l/h
  • 5800 giri ……………… 32,5 nodi ………… 53 l/h

Prestazioni con Mercury F200 Verado

  • 1000 giri ……………… 3,3 nodi …………… 2,3 l/h
  • 1500 giri ……………… 5,1 nodi …………… 3,8 l/h
  • 2000 giri ……………… 6,5 nodi …………… 5,7 l/h
  • 2500 giri ……………… 7,6 nodi …………… 8,7 l/h
  • 3000 giri ……………… 8,7 nodi …………… 14 l/h
  • 3500 giri ……………… 12 nodi …………… 20 l/h
  • 4000 giri ……………… 17 nodi …………… 23 l/h
  • 4500 giri ……………… 22 nodi …………… 31 l/h
  • 5000 giri ……………… 26 nodi …………… 36 l/h
  • 5500 giri ……………… 30 nodi …………… 50 l/h
  • 6000 giri ……………… 33 nodi …………… 66 l/h
  • 6420 giri ……………… 35,6 nodi ………… 73 l/h

Prestazioni con Mercury F250 Verado

  • 1000 giri ……………… 3,6 nodi …………… 3,4 l/h
  • 1500 giri ……………… 5,4 nodi …………… 5,7 l/h
  • 2000 giri ……………… 6,4 nodi …………… 8,7 l/h
  • 2500 giri ……………… 7,3 nodi …………… 14 l/h
  • 3000 giri ……………… 10 nodi …………… 21 l/h
  • 3500 giri ……………… 13 nodi …………… 27 l/h
  • 4000 giri ……………… 21 nodi …………… 34 l/h
  • 4500 giri ……………… 27 nodi …………… 41 l/h
  • 5000 giri ……………… 30 nodi …………… 52 l/h
  • 5500 giri ……………… 34 nodi …………… 68 l/h
  • 6000 giri ……………… 38 nodi …………… 93 l/h
  • 6410 giri ……………… 40,1 nodi ………… 97 l/h

Prestazioni con Mercury F300 Verado

  • 1000 giri ……………… 3,8 nodi …………… 3,8 l/h
  • 1500 giri ……………… 5,5 nodi …………… 6,1 l/h
  • 2000 giri ……………… 6,9 nodi …………… 9,5 l/h
  • 2500 giri ……………… 7,9 nodi …………… 14 l/h
  • 3000 giri ……………… 13 nodi …………… 21 l/h
  • 3500 giri ……………… 18 nodi …………… 27 l/h
  • 4000 giri ……………… 23 nodi …………… 35 l/h
  • 4500 giri ……………… 28 nodi …………… 43 l/h
  • 5000 giri ……………… 31 nodi …………… 54 l/h
  • 5500 giri ……………… 35 nodi …………… 73 l/h
  • 6000 giri ……………… 39 nodi …………… 95 l/h
  • 6460 giri ……………… 44 nodi ………… 111 l/h

Prezzi (Iva inclusa)

  • Mercury F150 EFI ………………………… 39.690 euro
  • Mercury F175 Verado …………………… 43.090 euro
  • Mercury F200 Verado …………………… 43.690 euro
  • Mercury F225 Verado …………………… 44.640 euro
  • Mercury F250 Verado …………………… 46.390 euro
  • Mercury F300 Verado …………………… 48.940 euro

Sul Lago di Grada i Quicksilver li trovi da Nautica Carlo

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.