Selva GT.342, Luxury Tender di nome e di fatto

Primo modello della nuova linea Luxury Tender, il Selva GT.342 sa unire a un look elegante e personale, materiali di prima qualità e un motore anche troppo esuberante.

Se i mega yacht come tender puntano a daycruiser esclusivi, anche gli armatori di yacht di misure più “normali” vogliono potersi distinguere con tender raffinati ben rifiniti che, oltre al compito di garantire il trasbordo a terra, connotino la barca e il suo proprietario. Quindi non semplici battellini di servizio, ma veri e propri “minicruiser”, belli da vedere ma anche da usare.

Selva-Tender-GT342_10

Selva GT.342, piccolo e bello

Su questo filone progettuale non poteva mancare la proposta dei cantieri Selva, che da tempo propongono una gamma di tender essenziali negli allestimenti quanto curati nella costruzione e nella scelta dei materiali. Ma la gamma Luxury Tender vuole essere qualcosa di più e guardando il Selva GT.342 si capisce subito che l’obiettivo è stato centrato.

La posizione di guida è abbastanza comoda e la piccola consolle è incernierata non solo per accedere all’impiantistica, ma anche al serbatoio carburante. Altri due gavoni si trovano sotto la doppia seduta poppiera e quella singola prodiera, mentre due ospiti possono utilizzare lo strapuntino di fianco alla plancia e così si raggiungono le cinque sedute, massimo imbarcabile. Tutte comode, anche se qualcuno opterà per i tubolari dotati per l’occorrenza di cinghie di tenuta.

Selva-Tender-GT342_8

Ampio l’uso della vetroresina, non solo per la carena, ma anche per il supporto della galloccia di prua e, soprattutto, per l’arco poppiero che unisce il pozzetto del fuoribordo alla struttura del divanetto di poppa, impreziosita da un’imbottitura con funzione di poggiaschiena. Date le dimensioni era impensabile poter fare di più, ma la qualità dei materiali e della loro lavorazione, unita a un layout razionale e ben curato fanno promuovere a pieni voti il Selva GT.342.

Selva GT.342, il test

La barca è offerta in package con due motorizzazioni entrambe a quattro tempi: il più tranquillo Selva Kingfish di 25 cv (bicilindrico di 498 cc) e l’esuberante (per le dimensioni del Selva GT.342) Aruana EFI di 40 cv a tre cilindri per 747 cc. Il test è stato condotto dal cantiere con questa seconda motorizzazione (ripresa anche nel servizio fotografico) e i risultati, con una velocità di punta di quasi 30 nodi, denunciano una potenza fin troppo esuberante. Certo si deve pensare che a bordo ci potrebbero essere anche cinque persone e avere una scorta di cavalli può essere utile, ma credo che 25 cv siano più che sufficienti, anche con un discreto risparmio sul prezzo d’acquisto.

Selva-Tender-GT342_12

Il Selva GT.342 in prova era equipaggiato con un’elica d’alluminio da 13”. Come mostrano anche le foto, navigando da soli si deve stare attenti alla distribuzione dei pesi, ma con qualche passeggero il problema non si pone e si può apprezzare la comodità del posto di guida. A quel punto la velocità di punta (27,2 nodi a 5500 giri) ricopre un aspetto del tutto secondario, così come l’accelerazione che con due persone a bordo permette di raggiunge la planata in soli 2,5 secondi. Più interessante è sapere che a 5500 giri si plana tranquillamente a 6 nodi e tutto sommato la navigazione anche con il lago un po’ increspato è decisamente asciutta. Quindi, se si deve raggiungere una serata di gala in smoking non si corrono rischi…

Ti piacciono i gommoni Selva? Vai a leggere la prova del Selva D600 Black Edition

Selva-Tender-GT342_2

I numeri del Selva GT.342

  • Lunghezza ft ……………………… m 3,35
  • Larghezza ………………………… m 1,73
  • Lunghezza interna ………………… m 2,67
  • Larghezza interna ………………… m 0,84
  • N. compartimenti ………………… 3
  • Diametro tubolari ………………… cm 43
  • Peso senza motore ………………… kg 200
  • Motorizzazione max ……………… cv 40
  • Motorizzazione …………………… Selva Aruana 4T EFI 40 cv
  • Serbatoio carburante ……………… l 40
  • Portata persone …………………… 5
  • Omologazione CE ………………… C

Prestazioni

  • 1000 giri ……………… 3,0 nodi
  • 1500 giri ……………… 4,1 nodi
  • 2000 giri ……………… 4,8 nodi
  • 2500 giri ……………… 5,4 nodi
  • 3000 giri ……………… 11 nodi
  • 3500 giri ……………… 16 nodi
  • 4000 giri ……………… 18 nodi
  • 4500 giri ……………… 22 nodi
  • 5000 giri ……………… 25 nodi
  • 5500 giri ……………… 27 nodi

Condizioni della prova

Lago calmo, temperatura 16°C, carena pulita, carburante 23 l, equipaggio 2 persone

Prezzi (Iva inclusa)

  • Selva GT.342 – Aruana 4T EFI 40 cv ……………… 13.630 euro
  • Selva GT.342 – Kingfish 25 cv …………………… 12.480 euro

 

 

Manchette-Newsletter-BoatMag

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.